“Batman” incontra gli studenti di tutta Italia grazie a PoliCultura

Il concorso per le scuole ideato dal laboratorio HOC del Politecnico di Milano si arricchisce del supporto di Warner Bros. Entertainment Italia

Una grande novità per l’edizione 2021 di PoliCultura. Quest’anno il concorso di digital storytelling per la scuola, nato nel 2006 e realizzato dal laboratorio HOC del Politecnico di Milano, riceverà il sostegno di Warner Bros. Entertainment Italia. Un impegno, quello della celebre casa di produzione e distribuzione cinematografica ancora più prezioso, considerato il momento non certo semplice per bambini e ragazzi di tutta Italia.

E allora non poteva che essere un Supereroe a venire in soccorso degli studenti delle scuole italiane: PoliCultura 2021 incontra infatti Batman, l’iconico Supereroe DC di Gotham City, che consentirà ai ragazzi di ragionare, approfondire e alla fine comunicare il ruolo che la tecnologia assume in maniera sempre più pervasiva nella nostra vita e nella società. Il tema rientra nell’ambito dell’educazione digitale, su cui gli organizzatori del concorso chiedono una riflessione critica da parte della scuola.

Per partecipare a PoliCultura le classi sono chiamate a sviluppare narrazioni multimediali attraverso uno “strumento-autore” (1001Storia) sviluppato da HOC-LAB del Politecnico di Milano. È possibile trattare un tema libero oppure seguire dei temi particolari segnalati direttamente sul sito. E quest’anno, proprio grazie al supporto di Warner Bros. Entertainment Italia, sarà aggiunto anche un percorso speciale, dal titolo “Batman, tecnologia e società”, in cui i ragazzi saranno chiamati a riflettere sulla funzione delle tecnologie nelle nostre vite e a immaginarne di nuove e ancora più inclusive rispetto a quelle attuali.

Studenti e docenti delle scuole di tutta Italia, a partire dalle scuole dell’infanzia fino ad arrivare alle secondarie superiori, sono pronti a liberare la propria immaginazione per dare vita al claim del progetto:

Siamo nell’era della tecnologia, impariamo da Batman a farne buon uso!.

POLICULTURA (www.policultura.it– È un’iniziativa nata nell’anno scolastico 2006/07. Tra i suoi punti di forza c’è il fatto di essere un’attività che si può svolgere anche in questo momento così complicato, in cui molte classi d’Italia sono ancora oggi costrette, per via della pandemia, a fare ricorso alla didattica a distanza.

Nell’anno scolastico 2019/20, nonostante la grave emergenza sanitaria, a fronte di 283 iscrizioni pre-lockdown un manipolo di 58 classi è riuscito comunque a concludere i lavori per un coinvolgimento finale di circa 1300 studenti in 16 regioni italiane.

Negli anni scolastici 2014/15 e 2015/16 PoliCultura è stato il concorso ufficiale per le scuole di Expo, con partecipanti da tutto il mondo. Ogni anno il concorso chiude i lavori a giugno con un’emozionante cerimonia di premiazione presso il Politecnico di Milano.

Con i suoi quasi 41.000 studenti e 3.200 docenti coinvolti in questi 15 anni, dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria superiore, PoliCultura è l’iniziativa di storytelling digitale collaborativo a scuola più ampia al mondo.

BATMAN –  Concepito dall’artista Bob Kane con lo scrittore Bill Finger, Batman è l’intramontabile eroe dell’umanità. Apparso per la prima volta in “Detective Comics # 27” il 30 marzo 1939, il socialite Bruce Wayne trasformato nel combattente del crimine chiamato Batman, è diventato il simbolo di determinazione, coraggio e giustizia per generazioni di fan da più di 80 anni. Ha influenzato ogni area dell’intrattenimento moderno, apparendo in innumerevoli fumetti, cartoni animati, molteplici serie televisive, videogiochi, parchi a tema, giocattoli, oggetti da collezione, abbigliamento e prodotti di lifestyle, oltre a blockbuster d’animazione e film in live-action. Sul grande schermo, il prossimo film “The Batman”, diretto da Matt Reeves, con Robert Pattinson nei panni del vigilante di Gotham City e del miliardario Bruce Wayne, è atteso nelle sale cinematografiche di tutto il mondo nel 2022.

Batman è un’icona multimiliardaria che continua a regnare come il Singolo Supereroe più popolare mai creato.

Nessun Articolo da visualizzare