C’è il Covid: se mi paghi ti faccio gli auguri

Aspettando la ripresa delle produzioni, sul sito centinaia di attori e attrici (di secondo piano) di Hollywood arrotondano i loro cachet con video personalizzati e a pagamento per i fan

cameo

Il mondo delle star del cinema, un tempo circondato da un’aura di mistero, con l’avvento dei social è diventato accessibile a tutti. L’Olimpo di Hollywood sembra non avere più barriere e basta un profilo Instagram per osservare la vita quotidiana di grandi attori e attrici, provando a interagire con loro tramite commenti o messaggi privati, ai quali, però, non rispondono mai.

Ora però è tornato in auge un sito che permette di “comprare” la loro attenzione. Si chiama cameo.com, ed è un portale sul quale è possibile ordinare video motivazionali, di saluti e di auguri personalizzati da parte delle star come si acquista un qualsiasi oggetto su Amazon.

Si sceglie l’artista preferito nell’elenco di quelli disponibili e si fa una richiesta con tutte le informazioni necessarie sul tipo di messaggio che si vuole e sulla persona alla quale è destinato, ed entro poche ore, a seconda della disponibilità del vip, si ottiene una risposta, e in pochi giorni il video. Ogni celebrità ha un prezzo ed è inoltre possibile visionare alcuni dei video già registrati sul profilo di ciascun personaggio e scrivere una recensione per comunicare agli altri utenti la qualità del messaggio con tanto di stelline per indicare il grado di soddisfazione.

Tante le categorie e sottocategorie tra le quali cercare: Film, Serie tv, Netflix, Broadway, Soap opera, Sci-fi ma anche cantanti. Non aspettatevi attori del calibro di Al Pacino o Robert De Niro, anche se c’è la possibilità di avere i saluti del suo sosia.

Per la verità cameo.com, creato da Steven Galanis, è considerato da molti il sito delle star in bolletta, cadute da tempo nel dimenticatoio, che hanno bisogno di “battere cassa” soprattutto in questo periodo di crisi per i lavoratori dello spettacolo in tutto il mondo.

Non a caso durante il 2020 il fatturato del sito è quadruplicato. Vecchie “glorie” come
Tom Wilson, ovvero Biff di Ritorno al futuro, Steve Guttenberg, Carey Mahoney
in Scuola di Polizia e John C. McGinley, il dottor Cox della serie Scrubs, chiedono dai 123 ai 328 dollari per cantarti buon compleanno o farti gli auguri interpretando i loro personaggi più famosi.

cameo

In realtà ci sono molti attori ancora di “alto profilo” per i quali il portale sembra non essere uno strumento per guadagnare. Nell’elenco, infatti, possiamo trovare la star di Miami Vice
Don Johnson che continua a lavorare in produzioni importanti. Negli ultimi anni lo abbiamo visto, ad esempio, in Django Unchained di Tarantino e nel giallo di successo Cena con delitto – Knives Out. Nel suo profilo l’attore scrive che i soldi del suo compenso andranno in beneficenza ai senzatetto, un suo messaggio costa la “modica” cifra di 410 dollari, e specifica che si trova sul sito anche per essere in contatto con i suoi fan.

Stesso obiettivo del premio Oscar Mira Sorvino che nella sua bacheca precisa che ogni “cameo”, come viene definito sul sito ogni videomessaggio, sarà devoluto al Fondo fiduciario delle Nazioni Unite per le vittime della tratta degli esseri umani.

Charlie Sheen, un tempo tra gli attori più pagati della tv con due milioni di dollari a episodio per Due uomini e mezzo, in un video ha addirittura composto un jingle di tanti auguri per un suo fan come faceva il suo personaggio nella sitcom di Chuck Lorre. Momentaneamente l’attore di Platoon non è disponibile sul portale ma si può richiedere comodamente una notifica per sapere quando sarà di nuovo “sul mercato”.

Ci sono anche volti del cinema diventati iconici ma adesso quasi irriconoscibili: come Malcom Mcdowell, lo psicopatico Alex De Large di Arancia meccanica di Stanley Kubrick, che oggi a 77 anni chiede 82 dollari per un videomessaggio, nel quale non si risparmia: possiamo vederlo nella sua stanza da letto, occhiali da vista con una grossa montatura nera che lo fanno assomigliare in maniera impressionante al dolce vecchietto di Up, fare, ad esempio, gli auguri di compleanno raccomandandosi di indossare la mascherina per proteggersi dal Covid-19, e continuando per qualche minuto a parlare di cinema, a commentare i film preferiti del destinatario. Tra questi c’è anche un lavoratore dell’industria cinematografica, con il quale l’attore si augura di lavorare presto. Le sue recensioni sono quasi tutte da 5 stelle ma qualcuno non sembra soddisfatto:

«Non ha rispettato lo spirito
della richiesta, penso comunque
che tu sia stato fantastico in Arancia
meccanica. Ti auguro il meglio».

Tante anche le star delle serie tv. Con alcune di loro è possibile anche chattare: come con
Kristen Ritter che ha interpretato per tre stagioni l’eroina Marvel Jessica Jones; Enrique Arce, Arturo ne La casa di carta, uno dei personaggi più odiati della serie spagnola, o Sarah Drew, la dottoressa Kepner della serie di punta di Shonda Rhimes Grey’s Anatomy.

Cameo.com, insomma, permette di acquistare un’emozione formato video da regalare a un proprio caro o volendo anche a se stessi. Qualcuno ha definito “patetica” questa opportunità. Altri hanno sottolineato che non capita tutti i giorni di vedersi recapitare i saluti del proprio idolo. L’importante è che faccia parte della (affollata su cameo.com) schiera degli interpreti di ruoli secondari in film e serie tv anche di successo. E che vi dia emozione ricevere un videomessaggio personalizzato da Richard Brake, il Re della notte ne Il Trono di Spade o da Jane Sibbet ovvero Carol, l’ex prima moglie di Ross in Friends.

Caterina Sabato

Nessun Articolo da visualizzare