Dakota Johnson nella versione Netflix del Persuasione di Jane Austen

Il film segna il debutto cinematografico della regista teatrale Carrie Cracknell

Dakota Johnson
Dakota Johnson

Dopo la trilogia delle Cinquanta sfumature e il Suspiria di Luca Guadagnino non l’abbiamo vista quanto avremmo voluto, per cui accogliamo con piacere l’annuncio della partecipazione di Dakota Johnson alla rivisitazione moderna del classico Persuasion di Jane Austin.

Presentato da Netflix e MRC Films, il film rappresenterà l’esordio alla direzione cinematografica di Carrie Cracknell: regista teatrale che l’anno scorso ha portato Jake Gyllenhall e Tom Sturridge alle nomination ai Tony Awards per le loro interpretazioni nel Sea Wall/A Life andato in scena a Broadway.

Harry Styles con Dakota Johnson in “Don’t Worry Darling”

Sinossi:

Anne Elliot sarà una donna anticonformista dalla sensibilità moderna che vive ancora con la sua famiglia, snob e sull’orlo della bancarotta. Quando Frederick Wentworth, focoso spasimante respinto in passato, riappare nella sua vita Anne si trova a dover scegliere tra lasciarsi il passato alle spalle o ascoltare il suo cuore e dargli una seconda possibilità.

Our Friend, il trailer del film con Dakota Johnson, Casey Affleck e Jason Segel

Portato al cinema già nel 1995 da Roger Michell e nel 2007, con Sally Hawkins protagonista, questa volta saranno Ron Bass e Alice Victoria Winslow ad adattare il celebre romanzo per il grande schermo.

La Johnson ha recentemente recitato nel film drammatico Our Friend, e presto la vedremo in The Lost Daughter di Maggie Gyllenhaal e Am I Ok? Di Stephanie Allynne e Tig Notaro.

Nessun Articolo da visualizzare