Parlami di Lucy e altri 12 thriller psicologici di culto da rivedere

La storia di una madre costretta ad affrontare una realtà oscura e indecifrabile per salvare la sua bambina: è Parlami di Lucy, il thriller psicologico di Giuseppe Petitto con Antonia Liskova al cinema 19 aprile al cinema con Altre Storie. 

Nicole è una donna attenta a controllare la propria vita fin nei più insignificanti dettagli. La sua piccola Lucy è una bambina di otto anni solitaria e problematica. Roman, suo marito, è un uomo affascinante e più vecchio di lei, colpevole di aver in passato messo a repentaglio il loro matrimonio con un tradimento.

Sogni inquietanti e inspiegabili tormentano Nicole. Oscure presenze si manifestano all’interno e nei dintorni della loro isolata villa di montagna. La ragione non è più sufficiente a spiegare gli angoscianti fenomeni che si palesano. Lucy è chiaramente in pericolo e Nicole deve trovare la forza di mettere in discussione tutte le proprie certezze per salvare la bambina. Ma più Nicole crede di avvicinarsi alla soluzione di quello che ormai è diventato un incubo, più il pericolo diventa incombente, reale, tangibile.

La difficoltà di riuscire a distinguere la realtà dall’immaginazione, la ricerca della verità che animano Parlami di Lucy ricorrono anche in molti altri thriller psicologici, da Shutter Island a Il Cigno nero, da Seven a Memento.

ECCO 12 PSYCHO THRILLER CHE HANNO SEGNATO LA STORIA DEL CINEMA:

 

Il silenzio degli innocenti
Regia: Jonathan Demme
Cast: Anthony Hopkins, Jodie Foster, Ray Liotta
Anno: 1991
Sinossi: Buffalo Bill è un serial killer che uccide e scuoia giovani donne. Gli omicidi avvengono in varie zone del territorio statunitense; l’FBI brancola nel buio, non andando oltre l’attribuzione dei delitti ad un unico assassino. L’ultima carta giocata dal capo della polizia federale Jack Crawford è quella di chiedere l’aiuto di un uomo che potrebbe conoscere bene la mente del killer: Hannibal Lecter, brillante psichiatra nonché folle assassino dedito al cannibalismo, rinchiuso nel manicomio criminale di Baltimora. Per parlare con Lecter, viene scelta una giovane recluta non ancora diplomata, Clarice Starling; l’agente Starling stabilirà un ambiguo rapporto con lo psichiatra, che chiederà a Clarice un prezzo doloroso per le informazioni che cerca…

Seven
Regia: David Fincher
Cast: Brad Pitt, Morgan Freeman, Kevin Spacey
Anno: 1995
Sinossi: Un killer astuto e spietato sta uccidendo a raffica, nei modi più raccapriccianti, personaggi scelti con cura. Sulle sue tracce ci sono il giovane e ambizioso Mills, alla prima missione, e l’esperto Somerset, ormai prossimo alla pensione; personalità opposte che mal si tollerano a vicenda. Imparano a “convivere” man mano che la caccia all’assassino si fa più serrata e il mistero comincia a districarsi: il mostro sceglie le vittime e le uccide seguendo i sette peccati capitali (gola, avarizia, accidia, lussuria, superbia, invidia e ira).

Strade Perdute
Regia: David Lynch
Cast: Bill Pullman, Patricia Arquette
Anno: 1997
Sinossi: All’ingresso della propria casa, lussuosa ed asettica, Fred Madison, sassofonista, scopre per più volte alcune videocassette che ritraggono in sequenza la casa stessa, e poi lui e la moglie Renée mentre dormono. Avvertita, la polizia non riesce a trovare spiegazioni logiche. Una sera, Renée conduce il marito ad una festa organizzata da un certo Andy. Qui Fred conosce un uomo che si fa beffe di lui. Arriva una nuova videocassetta che ritrae Fred accanto al corpo massacrato della moglie. Arrestato per omicidio, Fred in carcere è preda di violenti mal di testa. Una mattina, un’improvvisa mutazione lo porta ad assumere il corpo del giovane Pete, meccanico. Viene allora liberato e riprende a lavorare al servizio del boss malavitoso Eddy. La ragazza di quest’ultimo, Alice (che sembra la copia della defunta Renée), seduce Pete e lo convince a progettare e realizzare un colpo, quasi una vendetta, ai danni di Andy, regista di film pornografici, che l’aveva avviata alla prostituzione…

Il Sesto Senso
Regia: M. Night Shyamalan
Cast: Bruce Willis, Toni Collette, Haley Joel Osment
Anno: 1999
Sinossi: Lo psicologo infantile Malcom Crowe ha appena ricevuto un importante riconoscimento per la sua attività. Tornato a casa e intenzionato a festeggiare la circostanza con la moglie, trova nel suo bagno un suo ex paziente, al limite della schizofrenia. Quest’ultimo dopo averlo accusato di non essere riuscito a guarirlo, gli spara, per poi girare l’arma contro se stesso. Dopo qualche mese Crowe è ancora traumatizzato e non riesce a dimenticare quel tragico episodio. La ferita del colpo di pistola è guarita, ma la triste vicenda ha infranto il suo equilibrio mentale, distruggendo tutte le sue certezze. In questa situazione vede un nuovo paziente: un bambino di nove anni che gli rivela di avere frequenti visioni di persone morte che gli chiedono di fare delle cose per loro. Il caso di Cole Sear, questo il nome del bambino, ha molte cose in comune con quello del paziente che gli ha sparato. Crowe decide di accettare la sfida.


Memento

Regia: Christopher Nolan
Cast: Guy Pearce, Carrie-Anne Moss
Anno: 2000
Sinossi: Leonard Shelby indossa abiti molto costosi, guida una jaguar berlina, ma vive in un anonimo alberghetto pagando i conti con grossi rotoli di contanti. La sua unica preoccupazione è quella di rintracciare e punire l’uomo che ha violentato e ucciso sua moglie. L’impresa è resa difficile dal fatto che Leonard soffre di una rara malattia: una incurabile forma di perdita della memoria. Nonostante sia in grado di ricordare dettagli della propria vita prima di quel fatto, Leonard non ricorda invece niente di ciò che è accaduto quindici minuti prima. Per evitare questo inconveniente, Leonard ha pensato di tenere a mente quello che dice e quello che fa attraverso fotografie, cartelline, tabelle, tatuaggi e altre consuetudini che rimpiazzano la memoria e gli permettono di fissare spazio e tempo delle azioni.

 

Insomnia
Regia: Christopher Nolan
Cast: Al Pacino, Robin Williams
Anno: 2002
Sinossi: Remake dell’omonimo film del del norvegese Erik Skjoldberg.

Will Dormer è un leggendario ispettore di polizia mandato in Alaska per risolvere un caso di omicidio. Durante una perlustrazione, alla ricerca dell’assassino, uccide accidentalmente il collega Martin Donovan, col quale aveva litigato la sera prima. Will, per paura, racconta che a sparargli è stato l’assassino in fuga. Quest’ultimo, però, ha visto tutto, e inizia a ricattarlo: poiché Will l’ha quasi scoperto, baratta il suo silenzio con la complicità di Will, sempre più divorato dai sensi di colpa e dall’insonnia generata dal sole di mezzanotte.

 

Mystic River
Regia: Clint Eastwood
Cast: Sean Penn, Tim Robbins, Kevin Bacon
Sinossi: Jimmy Markum, David Boyle e Sean Devine sono cresciuti insieme in un quartiere operaio di Boston, passando il tempo a giocare a baseball per strada, come tanti altri ragazzi di East Buckingham. La vita scorreva tranquilla fino a che Dave è stato coinvolto in qualcosa di orribile che avrebbe cambiato per sempre il loro destino. Venticinque anni dopo i tre si ritrovano uniti da un terribile evento, l’omicidio della figlia diciannovenne di Jimmy. Il caso è assegnato a Sean che nel frattempo è diventato poliziotto e al suo partner e i due devono riuscire ad arrivare prima di Jimmy, un uomo divorato dall’ansia di trovare l’assassino della figlia…

Secret Window
Regia: David Koepp
Cast: Johnny Depp, John Turturro
Anno: 2004
Sinossi: Mort Rainey è uno scrittore di successo, ma non fa altro che dormire sul suo divano preferito per quasi 16 ore al giorno. L’uomo è nel pieno di un divorzio doloroso e la separazione, costellata di situazioni sgradevoli e complicate, ha prosciugato tutte le sue energie e spazzato via ogni ispirazione. Quando pensa di aver toccato il fondo e che niente possa andare peggio di così, uno sconosciuto psicotico, di nome John Shooter, bussa alla sua porta, accusandolo di plagio e reclamando soddisfazione.

L’uomo senza sonno
Regia: Brad Anderson
Cast: Christian Bale, Jennifer Jason Leigh
Anno: 2004
Sinossi: Trevor Reznik non riesce a dormire esattamente da un anno. La mancanza di riposo, apparentemente inspiegabile, lo sta deteriorando sia mentalmente che fisicamente. Il suo aspetto diventato sempre più spettrale, fa sì che i colleghi di lavoro dapprima lo evitino e, in seguito a un incidente che quasi uccide un collega, inizino a fare di tutto perché lui se ne vada. Quando gli viene detto che un suo collega, l’unico con cui aveva ormai un minimo di contatto, in realtà non è mai esistito, Trevor si convince di essere vittima di un complotto per farlo definitivamente uscire di senno.

 

Il Cigno Nero
Regia: Darren Aronofsky
Cast: Natalie Portman, Mila Kunis, Winona Ryder, Vincent Cassel
Anno: 2010
Sinossi: A New York una compagnia di balletto sta allestendo “Il lago dei cigni” e il regista Thomas Leroy decide di sostituire la prima ballerina Beth con Nina. Ne “Il lago dei cigni” sono previsti i ruoli dell’innocente cigno bianco, adatto a Nina, e del sensuale cigno nero, più adatto a Lily. La rivalità tra le due ballerine, porterà Nina ad esplorare il suo lato oscuro senza la certezza che Lily sia una vera nemica, ma solo frutto della sua mente, facendo nascere in lei un’ambigua ossessione.

Shutter Island
Regia: Martin Scorsese
Cast: Leonardo DiCaprio, Mark Ruffalo, Ben Kingsley, Michelle Williams
Anno: 2010
Sinossi: Dal best-seller di Dennis Lehane. Nel 1954, all’apice della Guerra Fredda, il capo della polizia locale Teddy Daniels e il suo nuovo partner Chuck Aule vengono convocati a Shutter Island per indagare sull’ inverosimile scomparsa di una pluriomicida che sarebbe riuscita a fuggire da una cella blindata dell’ impenetrabile ospedale di Ashecliffe. Circondati da psichiatri inquisitori e da pazienti psicopatici e pericolosi confinati sull’isola remota e battuta dal vento, i due poliziotti si trovano immersi in un’atmosfera imprevedibile dove nulla è come appare.

L’amore bugiardo – Gone Girl
Regia: David Fincher
Cast: Ben Affleck, Rosamund Pike
Anno: 2014
Sinossi: Nick Dunne decide di tornare nella sua città natale per aprire un bar. Poco dopo sua moglie scompare misteriosamente, nel giorno del quinto anniversario del loro matrimonio, e Nick diventa il sospettato principale della sua sparizione.

Nessun Articolo da visualizzare