Fondazione, tutto quello che sappiamo della serie in arrivo su AppleTV+

Cast, data di uscita e dettagli dell'adattamento da Isaac Asimov.

FONDAZIONE AppleTV

Un complotto millenario, un impero galattico in declino e il piano di un matematico per salvare l’umanità: a breve vedremo realizzata per il piccolo schermo la più grande storia di Isaac Asimov. Si tratta di Fondazione, attesa a partire dal 24 settembre nel catalogo di AppleTV+ dopo esser stata bloccata nel 2020 a causa della pandemia di Covid-19.

Tutte le serie tv rimandate a causa del coronavirus

Finalmente prende corpo il progetto legato a uno dei capolavori di uno dei più grandi autori di fantascienza di tutti i tempi, una serie di sette libri che nel 1966 vinse il premio Hugo per la “Migliore serie di tutti i tempi”. O, come la presentò alla produzione lo showrunner David Goyer: “una partita a scacchi di 1.000 anni tra Hari Seldon e l’Impero, in cui tutti i personaggi tra loro sono pedoni, alcuni dei quali nel corso della saga finiscono per diventare re e regine”.

A breve scopriremo di più, ma già l’ultimo trailer ci offre una idea del “futuro dell’Umanità espresso in numeri”, tra scene di massa, caos, catastrofi naturali e non. Una caduta annunciata che potrebbe esser scongiurata o solo ‘ammorbidita’ dalla creazione di un istituto capace di preservare le nostre scienza e cultura per poter ricostruire il futuro:

Realizzata con l’assistenza diretta della figlia dello scrittore, Robyn Asimov, la storia dovrebbe svilupparsi nell’arco di dieci episodi, a meno di prossime conferme della possibilità di prolungare la durata della serie con nuove stagioni. Inizialmente, alla regia troveremo un team composto da Alex Graves (Altered Carbon, Lost in Space), Rupert Sanders (Ghost in the Shell), Jennifer Phang (Resident Alien) e Roxann Dawson (Star Trek: Enterprise). Mentre la sceneggiatura è farina del sacco dello stesso Goyer, Leigh Dana Jackson (Helix), Marcus Gardley (The Chi), Sarah Nolen (The Americans), Victoria Morrow (Weeds) e di Saladin Ahmed, vincitore del Premio Eisner e dell’Hugo Award, noto per il suo lavoro con la Marvel in Miles Morales: Spider-Man e la magnifica signora Marvel.

Y: L’ultimo uomo, i primi tre episodi della serie DC Comics su Disney+

In scena, invece, sappiamo della presenza di Jared Harris (Hari Seldon, il matematico creatore della PsicoStoria che predice la fine dell’Impero Galattico), Lee Pace (L’imperatore della galassia, personaggio creato appositamente per la serie tv e moltiplicato per tre cloni, i Cleon), Leah Harvey (Salvor Hardin, guardiana protettiva e intuitiva del remoto pianeta Terminus), Laura Birn (Eto Demerzel, figura enigmatica che in origine connetteva la serie della Fondazione a quella dei Robot), Cassian Bilton, Terrence Mann, Alfred Enoch (Raych Seldon, figlio adottivo di Seldon e suo fidato alleato) e Lou Llobell (Gaal Dornick, genio matematico e protege di Seldon).

Fondazione
Sinossi:

Quando il geniale Dr. Hari Seldon predice l’imminente caduta dell’Impero, lui e una banda di fedeli seguaci si avventurano ai confini della galassia per creare la Fondazione, nel tentativo di ricostruire e preservare il futuro della civiltà. Infuriati per le affermazioni di Hari, i Cleons, una lunga stirpe di cloni imperatori, temono che il loro regno senza rivali possa indebolirsi e si trovano costretti a fare i conti con la possibilità di perdere per sempre la loro eredità.

Nessun Articolo da visualizzare