Game of Thrones sbarca a teatro: George R.R. Martin “resusciterà” alcuni storici personaggi

Nel futuro di Game of Thrones non c’è solo una pioggia di spin-off, ma anche uno spettacolo teatrale.

Come riporta The Hollywood Reporter, George R.R. Martin sta sviluppando uno spettacolo teatrale dal vivo basato sul mondo di Game of Thrones e destinato a ai palcoscenici di Broadway, West End (Londra) e Australia.

Lo spettacolo, prodotto da Simon Painter e Tim Lawson (The Illusionists), in collaborazione con Kilburn Live, si baserà su un testo scritto da Martin, insieme al premiato drammaturgo Duncan MacMillan (1984) e all’acclamato regista Dominic Cooke (The Courier). L’obiettivo del team è di far debuttare le produzioni nel 2023.

Il torneo di Harrenhal come ambientazione

L’opera, ancora senza titolo, è ambientata durante un momento cruciale della storia di Westeros, il grande torneo di Harrenhal, una gara durata 10 giorni che ha avuto luogo 16 anni prima degli eventi di Game of Thrones. Con questo focus, lo spettacolo dovrebbe apparentemente ‘riportare in vita’ personaggi come Ned Stark, Lyanna Stark, Jaime Lannister, Lord Robert Baratheon, il principe Rhaegar Targaryen, il principe Oberyn Martell, Ser Barristan Selmy e altri.

“Lo spettacolo, per la prima volta, porterà il pubblico dietro le quinte di un evento storico, da sempre avvolto nel mistero e ci saranno molti dei personaggi più iconici e noti della serie”, si legge nella descrizione ufficiale. “La produzione vanterà una storia incentrata sull’amore, la vendetta, la follia e i pericoli delle profezie, rivelando segreti e bugie che sono stati solo accennati fino ad ora.”

Anche lo stesso George RR Martin ha valutato il progetto imminente: “I semi della guerra sono spesso piantati in tempi di pace. Pochi a Westeros conoscevano la carneficina che sarebbe avvenuta quando nobili e popolani si riunirono ad Harrenhal per vedere i migliori cavalieri del regno gareggiare in un grande torneo, durante l’Anno della Falsa Primavera. È un torneo spesso menzionato durante le stagioni di Game of Thrones e nei miei romanzi, Le cronache del ghiaccio e del fuoco… e ora, finalmente, possiamo raccontare l’intera storia … sul palco”.

Nessun Articolo da visualizzare