La Famiglia Addams compie 30 anni, il regista: “Raul Julia era un uomo straordinario”

Raul Julia è morto nell'ottobre del 1994. Tra i suoi film anche La Famiglia Addams 2 del 1993

Compie oggi 30 anni “La Famiglia Addams” di Barry Sonnenfeld che si rivelò un grande successo commerciale. La pellicola fu un adattamento delle vignette di Charles Addams con protagonisti i personaggi della famiglia Addams, rifacendosi principalmente a esse e in misura minore al telefilm degli anni sessanta. Nel cast troviamo Christopher Lloyd, Anjelica Huston e Christina Ricci. Due anni dopo uscì il sequel che non ebbe la stessa fortuna del suo predecessore.

In occasione dell’anniversario del film, il regista è stato intervistato da Deadline dove ha raccontato alcuni aneddoti sulla realizzazione, tra cui il suo rapporto con lo scomparso Raul Julia, interprete di Gomez.

“Non ho mai lavorato con nessuno così pieno di gioia, sul set e fuori dal set. Era un uomo straordinario, secondo me era nato per interpretare Gomez. Riuscì a trasmettere  la felicità, la tristezza e tutti i sentimenti del suo personaggio in maniera perfetta”

Nel 1991 a Raul Julia fu diagnosticato un cancro allo stomaco, ma continuò a recitare. Il 16 ottobre 1994 fu colpito da un ictus nel suo appartamento di New York: morì dopo otto giorni di coma, a 54 anni. Il suo corpo fu riportato a Porto Rico, a San Juan, nella sede dell’Istituto di Cultura Portoricana e poi nel Collegio San Ignacio de Loyola, dove fu allestita la camera ardente.

Nessun Articolo da visualizzare