Michelle Pfeiffer sarà Betty Ford nella serie The First Lady

Michelle Pfeiffer si aggiunge al cast della serie antologica dedicata alle First Ladies, aggiungendosi a Viola Davis

Michelle Pfeiffer, fresca della sua apprezzata performance nella black comedy French Exit, è stata scelta per il ruolo di Betty Ford, moglie del presidente Gerald Ford, nella serie antologica The First Lady.

La serie, diretta e prodotta da Susanne Bier (The Undoing) per Showtime, ha momentaneamente il titolo provvisorio di The First Lady, ed è intesa come una serie antologica che si concentrerà sulle vite personali e politiche rispettivamente di Michelle Obama, Betty Ford e Eleonor Roosevelt come una “rivisitazione della leadership americana”.

Nei panni di Michelle Obama troveremo l’attrice premio Oscar Viola Davis, mentre rimane ancora ignoto il nome dell’attrice che interpreterà la signora Roosevelt.

“Michelle Pfeiffer e Susanne Bier si sono unite a Viola Davis per mettere a fuoco le straordinarie storie di queste donne in modo avvincente e a lungo atteso”, ha detto Amy Israel, vicepresidente esecutivo della programmazione di Showtime. “Michelle porta autenticità, vulnerabilità e complessità in tutti i suoi ruoli e Susanne è una regista visionaria che comanda lo schermo con feroce onestà e uno stile visivo singolare. Con queste formidabili artiste davanti e dietro la macchina da presa, non potremmo essere più entusiasti – soprattutto in questo momento unico per la nostra nazione – della potente promessa di The First Lady”.

Betty Ford fu First lady degli Stati Uniti d’America dal 1974 al 1977, anni in cui fu molto attiva nelle questioni politiche più scottanti. La Ford combatté anche una forte dipendenza di oppioidi, analgesici e alcol, che la portarono, nel 1978, ad essere ricoverata per un lungo periodo di tempo in ospedale. Per aumentare la consapevolezza delle dipendenze, nel 1982 fondò con l’ex ambasciatore Leonard Firestone il Betty Ford Center.

Nessun Articolo da visualizzare