Miley Cyrus celebra Hannah Montana con una lettera aperta: “Da 15 anni vivi nel mio cuore”

La Cyrus, oggi ventottenne, celebra il personaggio che l'ha lanciata mondialmente 15 anni fa

Il 24 marzo 2006 debuttava sugli schermi televisivi Hannah Montana, la sitcom di Disney Channel che lanciò mondialmente la carriera di Miley Cyrus. Quattro stagioni andate in onda fino al 2011 che hanno permesso alla Cyrus di diventare l’adolescente più amata (e ricca) del pianeta, ma soprattutto di crearsi un vero e proprio alter-ego con il quale convivere gioie, ma anche tensioni.

Tensioni dovute alla difficoltà nel riuscire a dividere il personaggio della serie dalla vita vera della cantante, che infatti, dal 2011 in poi, decide di lanciarsi definitivamente nel mercato discografico. Da lì una serie di vertiginosi alti e bassi, che però dopo 15 anni sembrano aver trovato la propria dimensione.

Una lettera d’amore per Hannah Montana

Proprio in occasione del quindicesimo compleanno di Hannah Montana, Miley Cyrus ha scritto (letteralmente, a mano) una lettera su Instagram indirizzata a lei, una dichiarazione d’amore incondizionato che l’ha portata ad essere quello che è diventata.

“Ciao Hannah, è passato un po’. Quindici anni per essere esatti. Da quando sono scivolata per la prima volta in quella frangetta bionda nel migliore tentativo di mascherare la mia identità. Poi sono scivolata in un accappatoio rosa con HM sopra al cuore. Non sapevo allora che quello sarebbe stato il posto dove saresti vissuta per sempre. Non solo nel mio ma nel cuore di milioni di persone in tutto il mondo”

[…] Sei considerata il mio alter-ego, ma in realtà c’è stato un periodo della mia vita nel quale hai racchiuso più tu della mia identità di quanto sia riuscita a fare io.

Io e te abbiamo affrontato ogni cosa insieme. Abbiamo condiviso tante prime volte, alti e bassi, lacrime e risate. Ho perso il mio ‘puppy’, il padre del mio papà, proprio mentre ero sul set per girare uno dei primi episodi. […] Spero tu possa sentirmi e credere che queste mie parole sono vere. Hai tutto il mio amore e gratitudine. Poterti dare la vita in quei sei anni è stato un onore. Sono in debito con te e tutti coloro che hanno creduto in me. Ti dico grazie con tutta la sincerità. […] Non c’è giorno che passi che non ricordi da dove vengo. Un edificio a Burbank, California, con una stanza colma di persone. Mi hanno dato te. Il più grande regalo che una ragazza potesse chiedere. Ti voglio bene Hannah Montana, per sempre Miley”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Miley Cyrus (@mileycyrus)

Nessun Articolo da visualizzare