“TRE GIORNI DOPO”: LA CLIP IN ESCLUSIVA

Tre amici molto diversi tra loro, Matteo, Sandro e Nicola, un cadavere, e tre giorni di rocambolesche avventure per salvarsi la pelle. Questo è Tre giorni dopo, black comedy ambientata nello storico quartiere romano del Pigneto e primo lungometraggio di Daniele Grassetti, regista della fortunata serie tv Zio Gianni (con protagonista Paolo Calabresi) e della dissacrante e ironica webserie Il Fenomeno. Un affresco giovane e underground che racconta la generazione dei ventenni italiani, accompagnato da una colonna sonora che fa da set naturale al film, avvalendosi di brani di band come Tre Allegri Ragazzi Morti, Zen Circus e I Cani.

«La storia nasce dalla volontà di raccontare quel confuso momento della vita che tutti abbiamo dovuto affrontare: il passaggio all’età adulta, il superamento della cosiddetta linea d’ombra – ha dichiarato Grassetti, proseguendo – Quel momento in cui cresce forte l’esigenza di essere presi sul serio da una società che ti vorrebbe ragazzino fino a quarant’anni per controllarti, per limitarti, per non farti scoprire l’incredibile potenziale che è in te. Quel momento che spesso coincide con la laurea, traguardo e conclusione del cosiddetto periodo teorico, nonché alba dei tanti “e adesso?” che seguiranno poi. Perché ad aspettarti, poi, c’è un mare di squali dove annegare senza mozzichi è quasi una fortuna».

Non perdetevi la clip, in esclusiva per Ciak, di Tre giorni dopo, in sala dal 1 giugno!

Nessun Articolo da visualizzare