Con Alice nella città il cinema italiano vola a Bruxelles

Da sinistra Laura Bispuri, Vinicio Marchioni, MIchela Cescon, Fabia Bettini, Paola Minaccioni, Andrea Bosca e Anna Foglietta

Il cinema italiano vola a Bruxelles con Alice nella città: insieme ad Ewa (European Women Alliance), associazione che favorisce e sollecita la partecipazione attiva delle donne nei processi economici e decisionali delle politiche europee, Alice nella città chiude la rassegna FARE CINEMA presso l’istituto di cultura ed in collaborazione e con il supporto del parlamento europeo.

A Bruxelles verrà proiettato il film Figlia Mia accompagnato dalla regista Laura Bispuri, da Fabia Bettini e Gianluca Giannelli, direttori artistici di Alice nella città, e da Alessia Centioni, presidente di Ewa insieme a diversi rappresentanti delle istituzioni europee.

FARE CINEMA è la nuova iniziativa del Ministero degli Affari Esteri e del Ministero dei Beni e delle Attività culturali presso gli Istituti Italiani di Cultura per promuovere la produzione cinematografica italiana all’estero.

Da sinistra Laura Bispuri, Vinicio Marchioni, MIchela Cescon, Fabia Bettini, Paola Minaccioni, Andrea Bosca e Anna Foglietta

Domani, 5 giugno, una delegazione di “Everychild Is My Child” composta da Anna Foglietta, Vinicio Marchioni, Daniele Silvestri, Paola Minaccioni, Andrea Bosca e Michela Cescon sarà assieme alla delegazione di artisti della Onlus per discutere di Sira e di tutela dei minori al Parlamento Europeo con gli eurodeputati della Commissione Esteri.

Ma Alice nella città porterà il nostro cinema anche oltreoceano: dal 26 al 28 giugno si svolgerà ad Asuncion, in Paraguay, la prima edizione della rassegna Alice – Paraguay promossa dall’ Ambasciata d’Italia in Paraguay. Un’occasione per presentare in uno dei paesi più giovani dell’America Latina (il 70% ha meno di 35 anni ed 30% della popolazione paraguayana ha origini italiane) i nuovi autori italiani, la rassegna proporrà infatti una selezione di 5 opere prime, scelte tra quelle presentate all’interno di Alice Kino Panorama Italia e la selezione del Ciak Alice Giovani 2018, un modo per promuovere e far scoprire alle nuove generazioni film e autori, spesso indipendenti, non solo in occasione dell’uscita in sala ma anche durante l’anno.

Nessun Articolo da visualizzare