“Sisterhood” di Domiziana De Fulvio nelle sale con il progetto #iorestoinSALA

Sisterhood, il film di Domiziana De Fulvio, ha aderito al progetto del cinema virtuale Io resto in SALA, un’iniziativa nazionale fatta da un circuito di sale di alta qualità in rete.
L’iniziativa, nata dalla collaborazione tra un gruppo di esercenti e un gruppo di distributori, grazie alla partnership con MYmovies, cerca di restituire allo spettatore il piacere di ritornare nel proprio cinema di riferimento, occupando un posto e persino commentando il film con lo spettatore seduto vicino alla propria poltrona.

Tra i titoli disponibili nella Sala degli Artisti a Fermo c’è Sisterhood.
Sisterhood racconta la storia di tre squadre di basket femminile che giocano nei campi di strada a Beirut (Campo di Shatila), a Roma e a New York. Racconti in soggettiva e riprese dei corpi in gioco mostrano come le protagoniste – con o senza il velo, nere o bianche, di quindici o quaranta anni – mettano quotidianamente in campo un’accesa e vitale sfida a stereotipi e discriminazioni di genere e sociali, riprendendosi lo sport.

È possibile prenotare il biglietto al seguente link: https://www.liveticket.it/saladegliartisti
Tutte le info sul sito del film: https://sisterhood.film/