The Flash: Ron Livingston rimpiazza Billy Crudup

Interpreterà il padre di Flash (Ezra Miller) al posto di Billy Crudup, costretto ad abbandonare il cast a causa di conflitti di programmazione

Ron Livingston è subentrato a Billy Crudup nel cast di “The Flash”, prossimo adattamento cinematografico della Warner Bros. atteso nelle sale il 4 novembre 2022. Livingston interpreterà il padre di Flash, Henry Allen, dopo che Crudup è stato costretto a lasciare il ruolo (già interpretato nella Justice League) a causa di conflitti di programmazione con la seconda stagione di “The Morning Show”, la serie Apple TV+ che gli è valsa un Emmy.

Nel cast del film, diretto dal regista di IT Andy Muschietti, oltre al protagonista Ezra Miller troviamo anche Ian Loh nel ruolo del giovane Barry Allen e Saoirse-Monica Jackson e Rudy Mancuso in ruoli non ancora rivelati. Ben Affleck e Michael Keaton sono entrambi in lista per interpretare diverse versioni di Batman, mentre Kiersey Clemons interpreterà Iris West e Sasha Calle si unisce al DC Extended Universe nei panni di Supergirl.

Ron Livingston, 53 anni, ha alle spalle una lunga carriera, alternata tra film drammatici e commedie. Lo ricordiamo nel cult comico Impiegati… male! (1999), mentre sul piccolo schermo è stato nominato per un Golden Globe per la serie Band of Brothers (2001) della HBO.

Nessun Articolo da visualizzare