Thor e Star-Lord continueranno a litigare

Thor: Love and Thunder, quarto episodio della saga Marvel dedicata al Dio del Tuono, sarà uno dei più sorprendenti film del MCU

thor love and thunder

Chris Pratt vestirà nuovamente i panni di Star-Lord in Thor: Love and Thunder. Ma questo già si sapeva da tempo. Quello che tutti i fan del Marvel Cinematic Universe aspettano è conoscere le dinamiche tra il Dio del Tuono e il Guardiano della Galassia.

Il continuo battibeccare tra i due è stato infatti uno degli elementi maggiormente graditi dell’ultimo dittico degli Avengers, degno della migliore tradizione slapstick del cinema hollywoodiano e che lasciava presagire un’evoluzione in chiave buddy movie per la coppia dei Chris (Pratt & Hemsworth).

La presenza di Taika Waititi dietro la macchina da presa per il quarto episodio di Thor lascia ovviamente presagire un tono piuttosto scanzonato e molti divertenti duetti. Questa speranza sta trovando conferme, come scrive il sempre molto ben informato magazine We Got This Covered. Secondo un insider, la competizione sarà alla base dei rapporti futuri tra Thor e Star-Lord, anche se entrambi dovranno fare i conti con Natalie Portman, che torna nei panni della dottoressa Jane Foster e che si trasformerà nella prima Thor al femminile.

Tessa Thompson, ovvero Valkyria, è intanto diventata monarca di Asgaard e anche la prima eroina LGBTQ dell’universo Marvel. Christian Bale dovrebbe essere il super villain di turno e non dovrebbe farci sentire la sua mancanza neanche Loki. Chi invece non dovrebbe riapparire nel mondo di Thor è Kat Dennings, ovvero Darcy Lewis, che avrà invece spazio nell’attesa serie Marvel Disney+ Wandavision.

Insomma, con tutto questo ben di Dio che ci aspetta per il 18 febbraio 2022 al cinema, c’è da chiedersi: ma quanto spazio ci sarà per Thor e Star-Lord in versione Sandra e Raimondo?

Nessun Articolo da visualizzare