CINEMA KOMUNISTO

Id. Serbia, 2010 Regia Mila Turajlic Distribuzione Cineclub Internazionale Durata 1h e 41′ Vai al sito ufficiale

In sala dal 

4 giugno

Mila Turajlic, giovane regista serba, documenta la creazione, da parte del maresciallo Tito, della Hollywood jugoslava, gli immensi studi Filmski Grad di Belgrado, una vera e propria città del cinema dove venivano girate tutte le pellicole in gloria della nascente era comunista e dove confluirono anche le star d’occidente, da Orson Welles a Sophia Loren a Richard Burton, in particolare dopo lo strappo con l’Urss di Stalin. Nessuna voce narrante, ma molte testimonianze di registi e produttori dell’epoca e quella, particolarmente efficace, del proiezionista di Tito, che proponeva, anche a notte fonda, ogni sorta di film per il leader ammalato di cinema.

 

Nessun Articolo da visualizzare