L’arma dell’inganno – Operazione Mincemeat, la recensione

0

La vicenda raccontata dal film, apparentemente assurda, è assolutamente vera: nel 1943 gli alleati, vincitori in Nord Africa, devono spezzare la morsa hitleriana sull’Europa. Il piano è un massiccio sbarco sulle coste siciliane, ma per evitare il massacro della forza d’invasione bisogna convincere i tedeschi che il luogo dell’operazione sia invece la Grecia. Il compito di questa complessa operazione di controspionaggio e disinformazione è affidato a due straordinari agenti dell’Intelligence: Ewen Montagu (Firth) e Charles Cholmondeley (Macfadyen), che ideano una geniale strategia, sfruttando il più improbabile degli agenti segreti: un uomo morto.

L’OPINIONE

Operazione Mincemeat è un film di guerra, spionaggio e disinformazione degno dei grandi classici del genere. Madden, dopo essere stato celebrato per il suo romantico Shakespeare in Love (1998), aveva già affrontato la Seconda Guerra Mondiale nel dimenticabile Il mandolino del capitano Corelli (2001), per poi attraversare i generi con alterne fortune fino all’ottimo Miss Sloane – Giochi di potere (2016). Questo film lo vede tornare trionfalmente ad occuparsi del secondo conflitto mondiale e questa volta, a differenza del tentativo del 2001, raggiunge un perfetto bilanciamento tra l’aspetto romantico sempre presente nei suoi film e la narrazione bellica, vista però da un punto di vista assolutamente inedito: quello del Gruppo 20 che ideò questa fantastica operazione di disinformazione (prese il nome dal 20 in numeri romani, XX, che in inglese può essere letto double cross, cioè inganno). Che del gruppo facesse parte poi un certo Ian Fleming testimonia l’intento del regista di celebrare il potere della narrazione, capace di trasformare in realtà le fantasie più ardite.

SE VI È PIACIUTO GUARDATE ANCHE…

Allied – Un’ombra nascosta (2016) di Robert Zemeckis offre una visione alternativa della vita di chi ha operato nei servizi segreti britannici durante e dopo la Seconda Guerra Mondiale.

RASSEGNA PANORAMICA
Operazione Mincemeat