Notizie dal mondo – La recensione

Paul Greengrass dirige Tom Hanks nel suo primo western e racconta il bisogno di superare conflitti e divisioni.

News of the World, Usa, 2021 Regia Paul Greengrass Interpreti Tom Hanks, Helena Zangel, Neil Sandilands, Thomas Francis Murphy, Fred Hechinger, Michael Angelo Covino Distribuzione Netflix Durata 1h e 58’

IL FATTO

Reduce dalla Guerra civile americana, dopo aver combattuto in diversi conflitti e perso la moglie, il capitano Jefferson Kyle Kidd è sempre alla ricerca di nuove storie e aneddoti da narrare nelle cittadine a cui fa visita. Quando incontra una bambina di dieci anni, Johanna, un’orfana rapita e cresciuta dai Kiowa, ma ora affidata dalla legge agli zii, si offre di accompagnarla a destinazione. Il lungo e difficile viaggio attraverso una natura selvaggia diventerà per entrambi l’occasione per un profondo cambiamento.

L’OPINIONE

Basato sull’omonimo romanzo di Paulette Jiles (2016), il film rappresenta l’esordio nel western sia per Tom Hanks che per Paul Greengrass, deciso però a spogliare il genere dei suoi elementi più fondanti per privilegiare i paesaggi in un accidentato road movie attraverso il Texas. Hanks, che potrebbe aspirare a un Oscar anche leggendo l’elenco
del telefono, interpreta un ruolo da social network ante litteram, portandosi sempre addosso però quell’aria gentile che un po’ contrastata con ciò che sappiamo del suo passato: ha ucciso, ucciso e ucciso, assistendo nella sua carriera di soldato a ogni sorta di orrore. Ma quello che sta a cuore al regista è mostrare il lento processo di guarigione di Kidd e della ragazzina, in cerca di un posto nel quale ricucire i propri strappi e ricominciare a vivere. E sebbene sia ambientato nel 1870, è al presente che parla Notizie dal mondo, con il suo invito a una riconciliazione nazionale che parte dal basso, dal coraggio e dall’impegno quotidiano della gente comune. L’ossatura del film non si regge sulle scene d’azione – anche se non si dimentica quella in cui le monete vengono ingegnosamente
utilizzate come pallottole – ma sul difficile rapporto tra il capitano e la bambina, interpretata dalla portentosa Helena Zangel, capace di tenere testa ad Hanks come se non avesse fatto altro nella vita.

SE VI È PIACIUTO GUARDATE ANCHE…

Sentieri selvaggi di John Ford, e Il Grinta di Henry Hathaway, entrambi interpretati da John Wayne. Ma anche Captain Phillips – Attacco in mare aperto, dove Greengrass aveva già diretto Hanks.

Nessun Articolo da visualizzare