Box office: tra le nuove uscite il primo è Il filo nascosto

Nessuna novità al vertice del box office anche nella giornata di giovedì 22 febbraio nonostante l’arrivo di un nutrito gruppo di novità. I primi quattro posti della classifica per incassi appartengono a titoli già in programmazione. Il film più visto è stato A casa tutti bene con quasi 30 mila presenze e 174 mila euro rastrellati. Il film di Muccino sta marciando con un’ottima tenitura e, in soli otto giorni, è ormai prossimo ai 5 milioni. Si avvicina invece a 13 milioni di euro Cinquanta sfumature di rosso, che, ieri ha incassato 167 mila euro, superando Black Panther che ne ha totalizzati 134 mila e la cui accoglienza da noi è stata nettamente inferiore agli esiti ottenuti in patria e nel resto del mondo. In quarta posizione La forma dell’acqua con un incasso di 116 mila euro. Il film meglio piazzato fra le novità, a conferma di una ripresa di interesse per il cinema di qualità, è Il filo nascosto, che ha esordito incassando 75 mila euro con 241 copie, seguito da La vedova Winchester 70 mila euro con una ventina di copie in meno. Poi ancora Sconnessi 62 mila euro con 273 schermi occupati, penalizzato dall’andamento di A casa tutti bene, e piuttosto deludente, ma prevedibilmente destinato ad un miglioramento nei festivi, come tutti i film per famiglie, Belle & Sebastien-Amici per sempre 41 mila euro, nonostante le 292 copie in programmazione. Hanno puntato invece su un’uscita contenuta Figlia mia, lanciato con 49 copie e The Disaster Artist con 55, entrambi con un incasso di 9 mila euro nel primo giorno di programmazione. Ancora più ristretta l’uscita di Omicidio al Cairo 14 copie e 2 mila euro rastrellati.

Nessun Articolo da visualizzare