Claudio Amendola: “Il mestiere l’ho imparato sul set”

L'attore romano festeggerà a fine anno i 40 anni di carriera

Fiction Rai, Nero a Metà con Claudio Amendola (foto di scena)

Claudio Amendola festeggerà il prossimo 24 ottobre quarant’anni di carriera. Per l’occasione è stato intervistato da Repubblica.it dove ha avuto modo di svelare il suo nuovo progetto da regista e di raccontare qualche aneddoto su qualche suo film che lo vedeva protagonista. Ecco un piccolo estratto dell’intervista:

“Ho esordito dietro la macchina da presa a cinquant’anni, ovvero solo quando mi sono sentito sufficientemente preparato. Aspetto con ansia che riaprano le sale perché ho un film quasi pronto. Si tratta di un film molto ironico, scorretto, cinico, spietato, soprattutto per i tempi che stiamo vivendo.
Basti dire che si intitola I cassamortari, termine romanesco che non possiede sinonimi”

Sul suo passato l’attore invece ha rivelato come ha imparato i segreti della recitazione:

“Non ho nessun metodo, non ho frequentato nessuna scuola di recitazione e il mestiere l’ho imparato sul set, studiando il lavoro dei colleghi bravi e memorizzando, per cercare di evitarli, i difetti degli attori impreparati. Anche ora leggo il copione, ne parlo con il regista e poi non interpreto il personaggio che mi viene affidato: lo faccio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here