Jonah Hill si racconta con un commovente post: “Ho imparato ad accettarmi, non toglievo mai la maglietta in piscina”

Tramite social l’attore Jonah Hill ha condiviso un commovente messaggio sull’importanza di sentirsi bene con il proprio corpo, sull’accettazione di sé.

L’attore ha sofferto per anni con il suo peso: il 37enne candidato all’Oscar ha scioccato il pubblico quando ha perso circa 18 kg nel 2011, anche se da allora il suo peso ha continuato ad aumentare e diminuire.

Non credo di essermi mai tolto la maglietta in piscina fino a quando non ho raggiunto i 30 anni, anche di fronte alla famiglia e agli amici. Probabilmente sarebbe successo prima se le mie insicurezze infantili non fossero state esacerbate da anni di derisione pubblica del mio corpo da parte della stampa e degli intervistatori“, ha scritto l’attore.

Ora l’idea che i media cerchino di prendermi in giro stalkerandomi e pubblicando foto come questa non mi tocca più. Ho 37 anni e finalmente mi amo e mi accetto“, ha continuato Hill riferendosi al Daily Mail che lo raffigurava a petto nudo mentre faceva surf.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jonah Hill (@jonahhill)

Chiude il post con un messaggio verso chi sta soffrendo come ha sofferto lui: «Questo post è per tutti i ragazzi che si vergognano a svestirsi in piscina. Divertitevi: siete meravigliosi, fantastici e perfetti».

Nessun Articolo da visualizzare