ADDIO LEONARD COHEN: LA SUA MUSICA NELLA SCENA CULT DI NANNI MORETTI

Addio Leonard Cohen. La sua poesia e la sua eleganza mancheranno al mondo della musica, ma anche del cinema: le sue canzoni sono entrate nella colonna sonora di più di 50 film, spesso per accompagnare sequenze entrate nel mito. Per ricordarlo con voi ne abbiamo scelte due: l’indimenticabile giro in Vespa di Nanni Moretti per i quartieri popolari di Roma in Caro Diario, sulle note di I’m Your Man e i titoli di testa di Natural Born Killers di Oliver Stone, con il conturbante ballo al juke box di Juliette Lewis su The Future.

I titoli di testa di Natural Born Killers:

Leonard Cohen, scrittore e poeta canadese che aveva lasciato la carriera letteraria per diventare uno dei cantautori più sensibili e amati della contemporaneità, è morto ieri 10 novembre a Los Angeles a 82 anni, come ha annunciato la sua pagina ufficiale su Facebook.

Non è stata diffusa la causa della morte, ma il figlio Adam Cohen, anche suo produttore, ha scritto: “Mio padre è spirato in pace, nella sua casa di Los Angeles, con la consapevolezza di aver completato quello che sentiva fosse uno dei suoi album migliori. Ha scritto e composto fino agli ultimi momenti con il suo unico senso dell’umorismo”.

Nessun Articolo da visualizzare