BOX OFFICE USA: “HUNGER GAMES” RESISTE AL PRIMO POSTO

La settimana del Ringraziamento ha rafforzato la leadership di Hunger Games: Il canto della rivolta-Parte 1 che ha vinto in scioltezza il suo secondo week consecutivo con 56.8 milioni di dollari (il totale negli Usa ora è di 225 a cui vanno aggiunti i 255 degli incassi internazionali). Debutto agrodolce per I Pinguini di Madagascar (lo spin-off di Madagascar) che conquista la seconda piazza ma con un incasso inferiore alle attese (25.8 milioni nel weekend e 36 in 5 giorni). Resta “aggrappato” al podio Big Hero 6 che porta a casa altri 18.7 milioni e raggiunge negli States i 167 complessivi. Quarta piazza per Interstellar (15.8 e 147 domestici) che, però, ha avuto una tenuta migliore rispetto al cartoon Disney che lo precede e ha chiuso il fine settimana con un incremento del 3% rispetto allo scorso weekend (intanto in tutto il mondo è arrivato a ben 542 milioni di $). Esordio decisamente deludente per Come ammazzare il capo…e vivere felici 2 che, con soli 15.7 milioni rastrellati nel weekend (23 complessivi), apre in quinta posizione e sicuramente non ripeterà l’exploit del primo episodio (che, dopo un primo weekend da 28 milioni, aveva chiuso con 117). Continua a perdere posizioni in classifica Scemo & + Scemo 2, che ora è sesto, ma con un calo meno vistoso rispetto alla scorsa settimana (8.3 milioni incassati e 72.2 totali). Grazie ad una maggiore distribuzione in sala, La Teoria del Tutto (biopic sul fisico Stephen Hawking con Eddie Redmayne) fa un balzo dalla decima alla settima posizione con 5 milioni di dollari e 9.6 globali. Gone Girl-L’amore bugiardo (ottavo) resta in top-ten per la nona settimana consecutiva (2.4 milioni e traguardo dei 160 raggiunto). Birdman conferma la nona posizione con 1.8 (17.2 totali) e St. Vincent chiude al decimo posto con 1.7 ( i 40 milioni totali sono ormai dietro l’angolo). Il biopic sul matematico Alan Turing (interpretato da Benedict Cumberbatch) The Imitation Game incassa 482mila dollari ma con una distribuzione limitatissima (è presente in sole 4 sale).

Daniele Pugliese

Nessun Articolo da visualizzare