BOX OFFICE USA: “SCEMO & + SCEMO 2” SUPERA “BIG HERO 6”

Il weekend appena trascorso ci ha lasciato in dote una certezza: Jim Carrey e Jeff Daniels nei panni degli “scemi” Lloyd e Harry, 20 anni dopo il clamoroso successo del primo episodio, fanno ancora ridere. Il pubblico americano ha premiato la comicità demenziale del film dei fratelli Farrelly con un incasso da primo posto superiore alle attese (ci si aspettava un debutto vicino ai 30 milioni e invece Scemo & + Scemo 2 ha portato a casa ben 38 milioni di $ di cui 14.2 solo al primo giorno di programmazione). Per Carrey si tratta di un ritorno al successo dopo i flop de L’incredibile Burt Wonderstone e Kick-Ass 2 (film da lui ripudiato).

Non ce l’ha fatta a vincere il suo secondo weekend consecutivo Big Hero 6. Per il cartoon Disney un secondo posto da 36 milioni di $ (111 il totale). Terza posizione, con un calo del 38.6 %, per Interstellar. Il kolossal di Christopher Nolan incassa 29.1 milioni e si porta a 97.8 negli Usa (321 worldwide). Per una pellicola sci-fi è un ottimo risultato, ma è chiaro ormai che Nolan non eguaglierà, in territorio nordamericano, il successo di Inception del 2010 (292 milioni di $).

Apre al quarto posto Beyond the Lights, l’altra nuova uscita della settimana. Il dramma-romantico scritto e diretto da Gina Prince-Bythewood, presentato al Toronto Film Festival lo scorso settembre e ben accolto dalla critica, ha incassato 6.5 milioni di $. Quinta piazza per Gone Girl-L’amore bugiardo (4.6 milioni) che è in top-ten da ben 7 settimane e sfonda pure il muro dei 150 milioni di dollari casalinghi. Altro fieno in cascina per St.Vincent (4 milioni e 33 totali) che conferma la sesta posizione solo insidiata dal bellico Fury (3.8 milioni e 75.9 complessivi). Lo “sciacallo” Jake Gyllenhaal a caccia di scoop è ottavo con il suo Lo sciacallo (3 milioni per un totale di 25) e batte di pochissimo l’horror Ouija (che però è vicino ai 50 milioni globali). Con una distribuzione più ampia, è presente in 857 sale, Birdman di Iñárritu incassa 2.4 milioni di dollari e arriva ad 11.5. Da notare, infine, il lancio “esplorativo” del drammatico Foxcatcher, con Steve Carell e Channing Tatum, che raccoglie 288mila dollari in 6 sale.

Daniele Pugliese

Nessun Articolo da visualizzare