BOX OFFICE: “ZOOTROPOLIS” RICONQUISTA IL PRIMO POSTO SUL PODIO!

In testa al box office è sempre un testa a testa fra Zootropolis e Perfetti sconosciuti, con la commedia di Paolo Genovese che ha il sopravvento nei feriali e l’animazione americana che si riprende il vertice della classifica nei festivi.Â È accaduto così anche questa settimana, con Perfetti sconosciuti in testa nella giornata di giovedì e Zootropolis che lo ha scalzato nel week end, rastrellando 2 milioni di euro, contro 1,6 milioni del concorrente. In ogni caso per entrambi i film i risultati complessivi sono ottimi: Perfetti sconosciuti ha già totalizzato 13,5 milioni di euro ed è ormai ad un passo del quinto posto assoluto nella classifica degli incassi stagionali e Zootropolis con 9,1 milioni in procinto di entrare nella top ten. Bene anche tutta una serie di film che erano già in programmazione: molto positivo in particolare il risultato di Il caso Spotlight, che rilanciato dall’Oscar, raddoppia presenze e incassi rispetto ad una settimana fa e nel fine settimana sfiora il milione di euro e portando il proprio totale a quasi a tre milioni. Poco più di tre milioni è invece l’incasso di The Danish Girl, a conferma di una certa ripresa nell’esito commerciale del cinema di qualità, cui fa eco anche il buon andamento de Lo chiamavano Jeeg Robot, arrivato a 1,7 milioni in undici giorni di programmazione.

Perde invece oltre la metà degli spettatori rispetto alla settimana d’esordio Tiramisù, che sempre dopo undici giorni, ma occupando molti più schermi rispetto alla commedia di Mainetti, è a quota 1,8 milioni. E per ciò che riguarda il cinema italiano, nonostante l’Orso d’oro di Berlino, non è riuscito ad ottenere quanto avrebbe meritato Fuocoammare che, in tre settimane, ha rastrellato soltanto poco più di mezzo milione di euro.
Venendo alle novità della settimana, la migliore performance è quella di Attacco al potere 2, che, con 337 schermi occupati, nei primi quattro giorni ha incassato 1,3 milioni di euro, facendo segnare la migliore media schermo del week end. Per il resto risultati medi: Room ha rastrellato mezzo milione di euro con 223 schermi; Regali da uno sconosciuto 365 mila euro con 161 copie; Pedro-Galletto coraggioso 362 mila con 267 copie; Suffragette 350 mila con 128. Decisamente negativo l’esordio di Legend che ha incassato 254 mila euro nonostante i 231 schermi occupati.

Franco Montini

Nessun Articolo da visualizzare