Amazon Prime Video: le novità di maggio 2021

Dal film di Carlo Verdone "Si vive una volta sola" alle nuove serie "Panic", "Veleno" e "Noi ragazzi dello zoo di Berlino"

Amazon Prime Video ha annunciato tutte le nuove uscite e novità di maggio 2021. Un programma ricco tra cui spiccano il nuovo film di Carlo Verdone “Si vive una sola volta”, le nuove serie originali Amazon “Noi, i ragazzi dello Zoo di Berlino”, “Panic” e “Veleno“.

(Clicca qui per la programmazione Netflix di maggio)

(Clicca qui per la programmazione su Disney+ di maggio)

 

FILM ORIGINALI & IN ESCLUSIVA

SI VIVE UNA VOLTA SOLA (13 maggio)

Il Professor Umberto Gastaldi (Carlo Verdone) guida una formidabile équipe medica composta dalla strumentista Lucia Santilli (Anna Foglietta), dall’anestesista Amedeo Lasalandra (Rocco Papaleo) e dal suo assistente Corrado Pezzella (Max Tortora): un team di eccellenti professionisti della medicina ma anche e soprattutto un gruppo di insospettabili e implacabili maestri della beffa, sorprendenti nel gioco di squadra e insuperabili nel partorire scherzi spietati, specialmente se la vittima di turno è il loro amico Amedeo. Ma la vita è piena di sorprese e durante uno sconclusionato viaggio on the road verso i mari del Sud d’Italia – fra incontri surreali, stupefacenti rivelazioni ed esilaranti avventure – i quattro amici inciamperanno in un’esperienza che non dimenticheranno mai, un colpo di scena che potrebbe cambiare per sempre le loro vite. Perché tutto può succedere se sotto un camice bianco, dietro uno stetoscopio, batte un cuore da adolescente.
Un film di Carlo Verdone, nel cast Carlo Verdone, Anna Foglietta, Rocco Papaleo, Max Tortora, Mariana Falace, Sergio Muniz, Livia Luppattelli. Prodotto da Filmauro di Luigi e Aurelio De Laurentiis.

 

 

CHICK FIGHT (4 maggio)

Quando Anna Wyncomb viene introdotta in un fight club underground di sole donne per cercare di dare una svolta alla sua vita, scopre di essere legata alla storia del club più di quanto potesse immaginare.
Nel cast Malin Akerman, Alec Baldwin, Bella Thorne, Fortune Feimster, Dulcé Sloan.

 

THE BOY FROM MEDELLÍN (7 maggio)

Dal regista Premio Oscar e vincitore di un Emmy Matthew Heineman The Boy From Medellín segue J Balvin nei giorni che precedono il concerto più importante della sua carriera – una performance sold-out nella sua città natale, Medellín, in Colombia. Ma con l’avvicinarsi dell’evento le strade esplodono in rivolte politiche costringendo il musicista premiato ai Latin Grammy a confrontarsi con la propria responsabilità come artista nei confronti del suo paese e delle legioni di fan in tutto il mondo.
Con l’intensificarsi della pressione pubblica sul concerto, dietro le quinte Balvin continua ad affrontare l’ansia e la depressione con cui combatte da anni. Girato interamente nella settimana che precede il concerto, The Boy From Medellín fornisce uno sguardo senza precedenti nel mondo del “Principe del Reggaeton,” e offre un approfondimento su uno dei momenti cruciali della sua vita.

 

THE TURNING – LA CASA DEL MALE (18 Maggio)

In una misteriosa e decadente tenuta sulla costa del Maine, una tata viene incaricata di occuparsi della cura di due orfani molto “particolari”. Molto presto scopre che sia i bambini che la casa nascondono oscuri segreti e le cose potrebbero non essere come sembrano.
Ispirato dal romanzo di Henry James, il giallo della casa stregata è diretto dall’affascinante Floria Sigismondi (The Runaways, The Handmaid’s Tale di Hulu) e interpretato da Mackanzie Davis (Terminator: Dark Fate, The Martian) come la tata, Kate Mandell, Finn Wolfhard (It, Stranger Things di Netflix) come l’orfano di quindici anni, Miles Fairchild, Broklynn Prince (The Florida Project) come la sorella di sette anni di Miles, Flora Fairchild, e Joely Richardson (Red Sparrow, The Girl with the Dragon Tattoo) come la madre di Kate, Darla Mandell.
Dagli scrittori Chad Hayes e Carey W. Hayes (The Conjuring), The Turning è prodotto da Scott Bernstein (Straight Outta Compton, Ride Along 2) e Roy Lee (It, The Lego Movie). Seth William Meyer (A Dog’s Journey, Happy Death Day) e John Powers Middleton (Good Boys, The Disaster Artist), sono i produttori esecutivi.

 

P!NK: ALL I KNOW SO FAR (21 Maggio)

Unisciti alla star P!NK e alla sua “famiglia acquisita” nel viaggio realizzato durante il world tour da record del 2019 “Beautiful Trauma” e segui la cantante mentre cerca di dividersi tra il suo ruolo di madre, moglie e performer. Tra filmati on the road e dietro le quinte, interviste e materiali personali, il regista Michael Gracey (The Greatest Showman) offre al pubblico in  uno sguardo inedito sulla vita della diva.

P!NK: All I Know So Far è prodotta da Michael Gracey e Isabella Parish in collaborazione con Luminaries, Silent House e Lefty Paw Print.

Nessun Articolo da visualizzare