Black Widow rinviato: ecco la nuova data d’uscita annunciata con un poster inedito

Dopo le serie Tv (WandaVision e Falcon and Winter Soldier) il primo film della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe sarà Black Widow, lo stand-alone sulla Vedova Nera che mostrerà la vita di Natasha Romanoff (Scarlett Johansson).

Il film, come alcuni rumors avevano previsto, è stato posticipato a causa COVID. Ad annunciarlo sono state proprio le pagine social Marvel Studios, che hanno anche rivelato la nuova data d’uscita del film.

La pellicola dovrebbe però ora uscire il 9 luglio, rispetto alla precedente data del 7 maggio, e sarà disponibile per gli abbonati a Disney+ per 30 dollari, come fatto per Mulan e di recente con Raya e l’ultimo Drago.

Ricordiamo che Black Widow, diretto da Cate Shortland e scritto da Jac Schaeffer(WandaVision), vedrà nel cast Scarlett Johansson, Florence Pugh (Piccole donne) nei panni di Yelena Belova, David Harbour (Stranger Things) nel ruolo di Alexei Shostakov/Red Guardian, Rachel Weisz (La Favorita) sarà Melina Vostokoff, William Hurt (L’incredibile Hulk) tornerà nei panni del Segretario Thaddeus “Thunderbolt” Ross, O-T Fagbenle (The Handmaid’s Tale) interpreterà Rick Mason mentre Ray Winstone (Noah) sarà Dreykov.

Nessun Articolo da visualizzare