David Cronenberg annuncia il suo nuovo film: il remake di “Crimes Of The Future”

Il regista dopo sette anni torna dietro la macchina da presa

75° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia - 75th Venice Film Festival - Venezia - Venice - © 2018 Piermarco Menini, all rights reserved, no reproduction without prior permission, www.piermarcomenini.com, [email protected]

David Cronenberg torna dietro la macchina da presa sette anni dall’uscita di “Maps to the Stars“. Secondo Screen Daily il regista di “Videodrome” e “La Mosca” si recherà in Grecia per 30 giorni per girare il suo nuovo film di fantascienza intitolato “Crimes of the Future“. I suoi fan troveranno questo nome molto familiare visto che è lo stesso di un suo film del 1970.

Le riprese dovrebbero svolgersi nell’arco di 30 giorni dal 2 agosto al 10 settembre, principalmente ad Atene. Robert Lantos, il produttore del film, ha dichiarato:

Non vedo l’ora di tornare in Grecia per girare un altro film. Sono passati 14 anni da quando abbiamo girato “Fugitive Pieces” ad Atene, Hydra e Mitilini, un’esperienza di cui ho un ricordo affettuoso e positivo. Atene è lo scenario perfetto per “Crimes of the Future” in quanto è fatta su misura per la visione unica di David Cronenberg di un futuro che si mescola con il passato.”

I dettagli del film non sono stati svelati ufficialmente quindi resta ancora il dubbio se “Crimes of the Future” il remake del film originale.

Nessun Articolo da visualizzare