Disney+: le novità di febbraio 2021

Ecco i nuovi titoli disponibili su Disney+ a febbraio

Sono state diffuse pochi minuti fa tutte le novità Disney+ di febbraio 2021 che arriveranno sulla piattaforma streaming fra un paio di settimane. Come precedentemente annunciato, il 23 febbraio Star diventerà il sesto brand a essere incluso all’interno di Disney+, andando ad aggiungersi ai già presenti Marvel, Pixar, Star Wars, National Geographic e Disney.

Ecco i contenuti su Star:

Big Sky
Dal visionario narratore David E. Kelley (Big Little Lies – Piccole grandi bugie) arriva Big Sky, una serie thriller che segue i detective privati Cassie Dewell e Cody Hoyt che uniscono le loro forze con l’ex poliziotta, Jenny Hoyt, moglie di Cody da cui si è separato, per cercare due sorelle rapite da un camionista su una remota autostrada del Montana. Ma quando scoprono che non si tratta delle uniche ragazze scomparse nella zona, devono correre contro il tempo per trovare queste donne prima che sia troppo tardi.

Big Sky vede nel cast la presenza di Katheryn Winnick (Jenny Hoyt); Kylie Bunbury (Cassie Dewell); Brian Geraghty (Ronald Pergman); Dedee Pfeiffer (Denise Brisbane); Natalie Alyn Lind (Danielle Sullivan); Jade Pettyjohn (Grace Sullivan); Jesse James Keitel (Jerrie); con John Carroll Lynch nel ruolo di Rick Legarski e Ryan Phillippe in quello di Cody Hoyt.

Love, Victor 
Ambientata nel mondo del film rivoluzionario del 2018 Tuo, Simon, la serie segue Victor, un nuovo studente della Creekwood High School, nel suo viaggio alla scoperta di se stesso, mentre affronta delle difficoltà in famiglia, si adatta a una nuova città ed esplora il proprio orientamento sessuale. Quando tutto sembra troppo, si mette in contatto con Simon perché lo aiuti ad affrontare gli alti e bassi del liceo.

24
Kiefer Sutherland è il protagonista di questa innovativa serie Tv: un’intera stagione si svolge in un giorno, con ognuno dei 24 episodi che ricoprono un’ora, raccontati in tempo reale.

Lost
I misteri si infittiscono quando i 48 sopravvissuti del volo Oceanic Air 815 si trovano bloccati su un’isola non identificata con poche speranze di essere salvati.

Desperate Housewives – I segreti di Wisteria Lane
Dopo essersi tolta la vita nella sua casa perfetta, Mary Alice continua a guardare dall’alto i suoi amici e la sua famiglia. Ora, dall’oltretomba, ci porta nelle loro vite e in quelle dei suoi vicini: Susan è una donna divorziata e una madre single che farebbe di tutto per amore; Lynette è un’ex donna in carriera che è passata dalla sala riunioni all’essere una madre annoiata e maniacale di quattro figli ingestibili; Bree Van De Kamp è come Martha Stewart sotto steroidi, con una famiglia sull’orlo dell’ammutinamento; Gabrielle Solis è un’ex modella che ha un marito ricco e una grande casa, quindi che cosa ci fa con il giardiniere diciassettenne? E le conquiste della pluridivorziata Edie Britt hanno fatto spettegolare tutti. Mary Alice vede più ora di quanto non abbia mai visto da viva e ha intenzione di condividere i segreti che si nascondono dietro ogni porta di questo sobborgo americano apparentemente perfetto.

I Griffin
Appuntamento con I Griffin – Peter, il padre sovrappeso e goffo che dice sempre quello che gli passa per la testa. Lois, la madre amorevole che non riesce a capire perché il figlio continui a cercare di ucciderla. La loro figlia Meg, la regina dei drammi adolescenziali che è costantemente messa in imbarazzo dalla sua famiglia. Chris, il tredicenne muscoloso che non farebbe male a una mosca, a meno che non atterri sul suo hot dog. Stewie, il bebè pericoloso incline al dominio del mondo. E Brian, il cane sarcastico con un’arguzia secca come i martini che beve. Le avventure animate di questa famiglia scandalosa vi faranno ridere a crepapelle.

I Griffin continua a intrattenere il suo pubblico di fan irriducibili con un umorismo pungente, parodie di grande effetto, animazioni spettacolari, con musiche originali eseguite da un’orchestra. Dal suo debutto nel 1999, la serie ha raggiunto lo status di cult tra i fan, e la sua stella emergente, un bambino parlante, è diventata uno dei più grandi personaggi televisivi di tutti i tempi. I Griffin ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui una nomination agli Emmy® Award come Miglior Serie Comedy, la seconda serie animata nella storia della televisione ad aver ricevuto questo premio.

I Griffin è una produzione 20th Television. Seth MacFarlane è il creatore e produttore esecutivo. Rich Appel e Alec Sulkin sono produttori esecutivi e showrunner, mentre Steve Callaghan, Danny Smith e Kara Vallow sono i produttori esecutivi.

How I Met Your Mother
How I Met Your Mother è una serie comedy che racconta la storia di Ted (Josh Radnor) e di come si sia innamorato. Tutto è iniziato quando il migliore amico di Ted, Marshall (Jason Segel), ha sganciato la bomba che avrebbe fatto la proposta di matrimonio alla sua storica fidanzata e ora moglie, Lily (Alyson Hannigan), una maestra d’asilo. In quel momento, Ted ha capito che avrebbe fatto meglio a darsi una mossa se anche lui avesse voluto trovare il vero amore. Ad aiutarlo nella sua ricerca c’è Barney (Neil Patrick Harris), un amico con infinite, a volte scandalose opinioni, con un debole per i completi e un metodo infallibile per conquistare le donne. Quando Ted ha incontrato Robin (Cobie Smulders) è stato amore a prima vista, ma quando le cose non hanno funzionato, Ted ha capito che il destino avrebbe avuto qualcos’altro in serbo per lui. La serie è raccontata attraverso flashback dal futuro.

Prison Break 
Michael Scofield (Wentworth Miller) è un uomo disperato in una situazione disperata. Suo fratello, Lincoln Burrows (Dominic Purcell), è nel braccio della morte per un assassinio che Michael è convinto che Lincoln non abbia commesso. Senza altre opzioni e con il tempo che scorre, Michael rapina una banca per farsi incarcerare insieme al fratello nel penitenziario di Stato di Fox River. Prison Break unisce la speranza di Le Ali della Libertà, il cameratismo di L’altra sporca ultima meta e la tensione e la messa in scena di La Grande Fuga. Questa intrigante serie rivela nuovi pezzi del puzzle ad ogni episodio, mentre Michael porta avanti il suo audace piano per ideare la grande evasione e risolvere l’ampia cospirazione su scala nazionale che ha portato lì suo fratello.

X-Files
L’anticonformista agente dell’FBI, Fox Mulder (David Duchovny), si assume la responsabilità di indagare su un gruppo di casi irrisolti, noti come “X-Files”, che a suo avviso riguardano fenomeni paranormali. Per tenere sotto controllo il suo lavoro – e nella speranza di smentire le sue teorie – l’FBI decide di affiancargli Dana Scully (Gillian Anderson), una giovane agente scettica, laureata in medicina e con una forte propensione per la scienza. Mentre la coppia lavora per risolvere questi casi inspiegabili, la forte fede di Mulder nelle forze dell’ignoto continua a sfidare la mente razionale di Scully. Caso dopo caso, il loro rapporto si fa sempre più complesso, crescendo lentamente in un inebriante mix tra competitività professionale, battute argute e un’attrazione reciproca che viene alimentata dall’intensità delle loro missioni e dalla vicinanza a cui il lavoro li costringe.

Atlanta
Atlanta ruota intorno a Earnest “Earn” Marks (Donald Glover), un giovane solitario che torna nella sua città natale di Atlanta, in Georgia, dopo aver lasciato Princeton. Al suo arrivo, scopre che suo cugino Alfred è diventato il nuovo rapper più sexy di Atlanta. La serie segue i cugini nel loro percorso attraverso la scena rap di Atlanta, dove i loro punti di vista opposti sull’arte, gli affari, il successo e la razza renderanno la loro avventura tutt’altro che facile. Seppur smarrito, Earn è estremamente intelligente e attento. Proprio come un millennial disilluso, lotta per trovare la sua vocazione e sente che il gioco della vita è impostato in modo che non possa mai vincere. Earn si rende conto che l’improvvisa popolarità di Alfred su YouTube ha il potenziale per diventare un’opportunità che può cambiare la vita di entrambi – se solo riuscisse ad avere la meglio sull’atteggiamento di suo cugino, “prima agisci, poi pensa”, e ad abituarsi a Darius, l’assistente probabilmente sensitivo (ma decisamente strano) e dipendente dalle droghe. Come manager di Alfred, Earn potrebbe finalmente trovare qualcosa per cui valga la pena impegnare le proprie energie.

Black-ish
Come tutti i genitori, Andre “Dre” (Anthony Anderson) e Rainbow (Tracee Ellis Ross) Johnson vogliono dare il meglio ai propri figli. Ma l’infanzia di questi bambini si sta rivelando molto diversa dalla loro. E ora si rendono conto di almeno due cose: c’è un prezzo da pagare per aver dato ai figli più di quanto loro abbiano mai avuto e questi genitori amorevoli sono totalmente impreparati alle conseguenze. “Pops” (Laurence Fishburne), il padre di Dre, coglie ogni occasione per dare la sua opinione vecchio stampo sulle questioni familiari.

Die Hard (franchise cinematografico)
Una selezione di titoli appartenenti al franchise cinematografico Die Hard sarà disponibile dal giorno del lancio.

Ecco invece le altre novità su Disney+:

Flora & Ulisse 

Flora & Ulisse è una deliziosa commedia avventurosa basata sul romanzo vincitore della Medaglia Newbery che vede protagonista Flora, una bambina di 10 anni grande appassionata di fumetti che si autodefinisce cinica, i cui genitori si sono separati da poco.
Dopo aver salvato uno scoiattolo, a cui lei stessa ha dato il nome di Ulisse, scoprirà ben presto, con grande stupore, che l’animale possiede poteri unici da supereroe e insieme a lui finirà per vivere una serie di esilaranti vicissitudini che cambieranno per sempre la sua vita e il suo modo di vederla. Matilda Lawler, qui al suo esordio nel ruolo di Flora, è al fianco di Alyson Hannigan (How I Met Yout Mother, American Pie) nel ruolo di Phyllis, scrittrice di romanzi rosa e mamma di Flora, e Ben Schwartz (Parks and Recreation, Modern Family) nel ruolo del papà, fumettista in difficoltà. Danny Pudi (Community, The Tiger Hunter) interpreta Miller, un sin troppo zelante agente della Sezione animali randagi, mentre l’esordiente Benjamin Evan Ainsworth è William, un nuovo amico di Flora.
Nel cast figurano anche Anna Deveare Smith, Janeane Garofolo e Kate Micucci. Flora e Ulisse è diretto da Lena Khan (The Tiger Hunter) e prodotto dal candidato agli Oscar Gil Netter (Vita di Pi, The Blind Side, lo & Marley). Katterli Frauenfelder (Dumbo, Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali) e James Powers (trilogia di Maze Runner) sono i produttori esecutivi. Il libro, “Flora e Ulisse. Le avventure illustrate”, di Kate DiCamillo, edito in Italia da Il Castoro, è stato adattato per il film da Brad Copeland (Ferdinand, Svalvolati on the road).

I Simpson Stagione 31 

Vincitore dell’Emmy Award 2019 per il Miglior Programma Animato, I SIMPSON, continua a far breccia nel cuore degli spettatori per la sua ironia irriverente nei confronti di tutto e tutti. Con il suo umorismo sovversivo e l’irresistibile arguzia, la serie ha lasciato un’impronta indelebile sulla cultura pop americana, e i suoi protagonisti – Homer (Dan Castellaneta), Marge (Julie Kavner), Bart (Nancy Cartwright), Lisa (Yeardley
Smith) e Maggie – sono delle icone televisive. La serie più longeva nella storia della TV americana, vincitrice di Emmy® Award, Annie Award e Peabody Award, ha superato il record di Gunsmoke per il maggior numero di episodi di un programma televisivo a puntate. I SIMPSON è una produzione Gracie Films in collaborazione con 20th Century Fox Television. La serie è stata creata da Matt Groening e sviluppata da James L. Brooks, Matt Groening e Sam Simon, con James L. Brooks e Matt Groening anche nel ruolo di produttori esecutivi. Al Jean e Matt Selman si aggiungono alla produzione esecutiva e ne sono gli showrunner.

Il Diritto di Contare

Il diritto di contare racconta l’incredibile storia, mai raccontata ma vera, di un brillante gruppo di donne che ha cambiato in meglio le fondamenta del Paese, puntando alle stelle.
Il film racconta la storia importante di una squadra speciale di donne matematiche nere della NASA che ha contribuito a vincere la corsa allo spazio contro le loro rivali in Unione Sovietica e, allo stesso tempo, si è battuta per la parità di diritti e opportunità. Tutti sanno delle missioni Apollo. Possiamo tutti elencare immediatamente gli audaci astronauti maschi che hanno fatto quei primi giganteschi passi per l’umanità nello spazio: John Glenn, Alan Shepard e Neil Armstrong. Eppure, sorprendentemente, Katherine G. Johnson, Dorothy Vaughan e Mary Jackson sono nomi che non vengono insegnati a scuola e sconosciuti alla maggior parte delle persone, anche se i loro audaci, intelligenti e potenti ruoli di geniali “computer umani” della NASA sono stati indispensabili per compiere progressi che hanno consentito le missioni dell’uomo nello spazio.
Il diritto di contare è la storia di un trio visionario di donne che hanno attraversato le linee
di genere, di razza e professionali nel loro cammino verso un viaggio cosmico pionieristico, con protagonista la candidata all’Oscar Taraji P. Henson (Empire, Il curioso caso di Benjamin Button, Hustle & Flow – Il colore della musica), la vincitrice dell’Oscar® Octavia Spencer (The Divergente Series: Allegiant, Fruitvale Station, The Help), la cantante Janelle Monae al suo debutto cinematografico e il due volte vincitore dell’Oscar® Kevin Costner (Black or White, L’uomo dei sogni, Balla coi lupi).

La Leggenda di Frozen

Ispirato dalle emozionanti ambientazioni, dai temi e dai personaggi elementari di Frozen 2- Il segreto di Arendelle dei Walt Disney Animation Studios, l’acclamato regista Jeff Gipson (Cycles) dà vita a questo racconto fantasioso e vibrante ambientato in una foresta incantata al di fuori di Arendelle. Una riunione di famiglia per una serata di favole della buonanotte prepara il palcoscenico per una magnifica avventura in un mondo colorato e mitico, che include l’incontro ravvicinato con il Nokk (uno spirito dell’acqua sotto forma di un possente cavallo), Gale (lo spirito del vento giocoso che può manifestarsi come una leggera brezza o una forza furiosa simile a un tornado), i Giganti della Terra (le creature massicce che formano le rive rocciose dei fiumi e sono capaci di un’intensa distruzione al risveglio) e lo Spirito del Fuoco (una salamandra veloce e mutevole di nome Bruni). Mentre la storia si snoda, questi spiriti prendono vita e il mito del loro passato e del loro futuro viene rivelato. La production designer Brittney Lee ha attinto all’eredità dei grandi artisti degli Studios (Eyvind Earle, Mary Blair e lo stesso production designer dei due Frozen, Michael Giaimo) unita al suo istinto, al fine di creare un paesaggio, visivo unico per colori, forme e stile. Proprio come la pietra miliare musicale di Disney Fantasia, ha combinato il potere della musica con una grafica sorprendente, il produttore Nicholas Russell e il regista Gipson hanno coinvolto il compositore Joseph Trapanese (Tron: Legacy) per aiutarli a migliorare l’esperienza di La leggenda di Frozen. Infine, La leggenda di Frozen è un omaggio alla tradizione familiare di Gipson di raccontare storie della buonanotte, compresa una particolare tramandata dal suo bis-bis-bisnonno su un incontro con il fuorilegge Jesse James quando era un giovane ragazzo di campagna che cresceva vicino a Kansas City.

Mickey Go Local

Topolino e i suoi amici esplorano il meglio di Singapore e della Malesia – dal cibo agli abiti tradizionali, passando dall’iconica e moderna architettura. Talvolta fanno i turisti andandosene in giro, altre volte invece sono abitanti del posto che mostrano la vita locale, ma riescono sempre a ritrovarsi in situazioni buffe e divertenti.

Il Sogno di Jerome 

Nel divertente seguito de Il sogno di Calvin, le miracolose scarpe finiscono ai piedi di un ragazzino che sogna fama, successo ed una vita migliore per la sua famiglia!

Colpa delle Stelle

Hazel e Gus sono due adolescenti straordinari che condividono un sarcastico senso dell’umorismo, la distanza dalle convenzioni e un amore che travolge loro, e noi, in un viaggio indimenticabile. Il loro rapporto è ancora più miracoloso, considerando che si sono incontrati e innamorati agli incontro di un gruppo di supporto per il cancro. Colpa delle stelle, basato sul romanzo bestseller di John Green, esplora l’impresa, divertente, emozionante e tragica dell’essere vivi e innamorati. Hazel Grace Lancaster (Shailene Woodley) ha sedici anni. Alterna momenti di grande affetto e di scarsa tolleranza nei confronti dei suoi genitori un po’ asfissianti. Si invaghisce, ricambiata, di un giovane di nome Gus Waters (Ansel Elgort). I due ragazzi iniziano una storia in cui condividono anche i timori e le preoccupazioni per il loro stato di salute, oltre alla passione per i libri, fra cui primeggia il preferito di Hazel, “An Imperial Affliction”. La ragazza ha provato più volte a contattare il misantropo autore del libro, Peter Van Houten (Willem Dafoe), ma senza alcun risultato. Quando Gus riesce a raggiungere Van Houten tramite l’assistente dello scrittore, viene inaspettatamente invitato ad incontrarlo ad Amsterdam. Gus intende portare Hazel con sé in un viaggio che potrà finalmente chiarirle il motivo per cui questo libro è sempre stato tanto importante per lei. Tuttavia le risposte che sta cercando non arriveranno da Peter Van Houten, ma dalla straordinaria avventura che Hazel vivrà al fianco di una persona che non ha paura di amare, un ragazzo che le regalerà “un pizzico di eternità, un per sempre in una manciata di giorni”.