Dwayne Johnson aperto alla carica di Presidente: il 46% degli americani lo voterebbe

L'attore ha commentato i risultati di un sondaggio secondo i quali almeno il 46% degli americani lo sosterrebbe nella sua corsa presidenziale

Dwayne Johnson sarebbe disposto a concorrere ad un posto alla Casa Bianca.
Il granitico wrestler e superstar del cinema ha recentemente affrontato la questione dopo che un sondaggio ha mostrato che il 46% dei cittadini americani lo sosterrebbe in corsa per la presidenza degli Stati Uniti.

Johnson ha usato il suo enorme seguito sui social media per condividere l’articolo di Newsweek con il sondaggio condotto da Piplsay e ha espresso la sua gratitudine con il suo solito umorismo:

Vi sono grato.
Non credo che i nostri Padri Fondatori abbiano mai nemmeno ipotizzato che un uomo alto 1 metro e 90, calvo, tatuato, mezzo nero, mezzo samoano, che beve tequila, che guida un camioncino e indossa marsupi si possa unire al loro club – ma se mai accadesse, sarebbe un onore per me servire voi, gente.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da therock (@therock)

Il fatto che The Rock sarebbe disposto a farlo, non è assolutamente una notizia che arriva come un fulmine a ciel sereno; già diverse volte, in passato, l’attore di Fast & Furious e Jumanji ha vagliato l’ipotesi di buttarsi in politica, tanto da definirla, nel 2017, una possibilità reale: “Mi sento come se fossi in una posizione in cui riconosco che la mia parola ha molto peso e influenza” – aveva detto Johnson all’epoca, sottolineando come la possibilità di influenzare un cambiamento globale fosse un motivo allettante per assumere il ruolo.

Lo status di celebrità di Johnson da solo, ovviamente, non lo qualifica a diventare presidente, ma come evidenziato dal sondaggio di Piplsplay le sue doti carismatiche hanno reso molte persone disposte a sostenerlo. Chissà, di questi tempi, potrebbe succedere di tutto.

Nessun Articolo da visualizzare