Jared Leto svela la verità dietro la storia del topo morto spedito a Margot Robbie

Durante la produzione di Suicide Squad nel 2016, le testate di cinema riportarono prontamente la storia che vedeva Jared Leto regalare un topo morto alla collega Margot Robbie (interprete di Harley Quinn) per immedesimarsi meglio nel ruolo di Joker.

Adesso durante una recente intervista rilasciata a GQ, il premio Oscar ha smentito di averlo fatto:

È interessante come tutte queste cose assumano una vita propria. Ma non ho mai dato a Margot Robbie un topo morto, ma vivo e di nome Rae Rat. In realtà poi ho trovato questo posto a Toronto che aveva ottimi panini vegani alla cannella: le compravo anche un sacco di cibo!

Svelata la verità dunque (5 anni dopo) dietro ad una storia che fece il giro del web.

Presto rivedremo Jared Leto interpretare nuovamente il personaggio del Joker nella Snyder Cut Justice League, in uscita su HBO Max il prossimo 18 marzo 2021. La trama del film:

Determinato ad assicurarsi che il sacrificio di Superman (Henry Cavill) non fosse vano, Bruce Wayne (Ben Affleck) unisce le forze con Diana Prince (Gal Gadot) progettando di riunire una squadra di metaumani per proteggere il mondo da una minaccia in avvicinamento di proporzioni catastrofiche. La prova si rivela più difficile di quanto Bruce immaginasse, visto che ogni componente deve affrontare i demoni del proprio passato per liberarsi dalle catene e riuscire così a unirsi, formando una lega di eroi senza precedenti. Finalmente insieme, Batman (Affleck), Wonder Woman (Gadot), Aquaman (Jason Momoa), Cyborg (Ray Fisher) e Flash (Ezra Miller) potrebbero essere un po’ troppo in ritardo per salvare il pianeta da Steppenwolf, DeSaad e Darkseid e dalle loro terribili intenzioni.

Nessun Articolo da visualizzare