Real Steel, Shawn Levy e Hugh Jackman tornano a parlare del sequel

Il film del 2011 è stato tra i più visti su Netflix durante il Lockdown.

Reel Steel Hugh Jackman
Reel Steel Hugh Jackman

“Mai dire mai” è stato il verdetto finale di Shawn Levy riguardo alla possibilità di realizzare un sequel del suo film del 2011, Real Steel. Il regista cinquantatreenne ne ha parlato con il suo protagonista di allora, Hugh Jackman, in seguito al grande apprezzamento degli abbonati di Netflix, che durante i recenti Lockdown hanno scelto in gran numero il dramma familiare di fantascienza del regista di Free Guy – Eroe per gioco.

Hugh Jackman: i film “top” e “flop” della sua carriera

Una vera e propria impennata di popolarità, che ha spinto molti a chiedere un sequel.

“Attualmente non c’è un Real Steel 2 che abbia il via libera o in pre-produzione da qualche parte – ha detto Levy, sottolineando poi: – questa è la risposta alla domanda. Ma è stato molto presente nei miei pensieri e nelle conversazione che ho fatto ultimamente, forse a causa del fatto che quando Netflix ha iniziato a trasmetterlo in streaming durante la quarantena è diventato uno dei loro titoli più visti e di tendenza, il ché ha portato me e Hugh a parlare di nuovo”.

Hugh Jackman anticipa il ritorno di Wolverine nell’MCU?

“Lo abbiamo sempre amato così tanto anche noi”, ha aggiunto, sentenziando che per lui “il tempo è scaduto” quanto alla possibilità di un sequel del film, che si svolgeva in un mondo in cui i pugili umani erano stati sostituiti da robot che si scontravano sul ring in loro vece. Eppure nulla è perduto. “E’ uno di quelli su cui non puoi mai dire mai – ha concluso. – E anche se sembra che il tempo sia scaduto su quella opportunità, l’amore dei fan e del pubblico non sono scomparsi. Quindi, chi lo sa?“.

Deadpool 3 si farà: Ryan Reynolds pronto a tornare

 

Apertura e diplomazia, insomma, da parte del regista del prossimo The Adam Project, messo alle strette anche su un ipotetico Deadpool 3 o un qualche altro film della Marvel.

“Sono un fan – ha detto. – Sono un grande fan di Deadpool, e dell’Universo Marvel. Quindi nel caso del titolo giusto, perché ho accettato solo cose di cui sapevo cosa fare, e ce ne sono alcune in cui so cosa potrei farne… vedremo”.

Nessun Articolo da visualizzare