Steven Spielberg minacciato da una stalker. La polizia: «Ha comprato una pistola per ucciderlo»

Il regista sarebbe stato perseguitato per sei mesi da una donna di nome Sarah Char

Una stalker vorrebbe uccidere Steven Spielberg. Il regista, che ha ottenuto nei confronti della donna un ordine restrittivo, avrebbe passato gli ultimi sei mesi perseguitato da tale Sarah Char. Nei documenti presentati alla corte si legge che le forze dell’ordine hanno informato Spielberg di un dettaglio preoccupante: la donna avrebbe recentemente acquistato una pistola e, secondo gli agenti, lo avrebbe fatto proprio per ucciderlo.

Nella denuncia il regista ha poi riferito di aver ricevuto un messaggio diretto via Twitter dalla Char che diceva:

«Se devo uccidere personalmente le persone per aver rubato i miei IP, lo farò. Mi prendi?».

La stessa avrebbe cominciato a molestarlo in via telematica, finendo poi per ritrovare online il suo indirizzo. La donna sarebbe stata già arrestata tempo fa per minacce criminali, molestie e stalking. Spielberg si è detto molto preoccupato anche per la famiglia, temendo che la fissazione morbosa della Char possa trasferirsi in futuro verso sua moglie e i figli. Da qui l’ordine restrittivo, che protegge anche Kate Capshaw (sposata in seconde nozze nel 1991) e una delle figlie.

Nessun Articolo da visualizzare