The Shrink Next Door, Will Ferrell e Paul Rudd ieri e oggi

I due attori sono i protagonisti dei trailer della serie Apple Original

The Shrink Next Door
The Shrink Next Door

Apple TV+ ha svelato oggi un primo assaggio dell’attesissima serie limitata di otto episodi, The Shrink Next Door. un trailer sottotitolato in italiano che ci mostra Will Ferrell e Paul Rudd mentre iniziano a conoscersi e a farsi conoscere da noi. La storica My Life di Billy Joel è la perfetta colonna sonora dell’ultimo video rilasciato e che ci presenta quella che la stessa Apple definisce una ‘dark comedy‘ e che vedremo a partire da venerdì 12 novembre sulla piattaforma di streaming.

Ma se quello di oggi viene definito “un punto di svolta”, a quasi un anno fa risale un altro trailer ufficiale, che vi consigliamo di recuperare prima di affrontare la vicenda, ispirata a fatti realmente accaduti. E nella quale si descrive il bizzarro rapporto tra lo psichiatra delle star, il dottor Isaac “Ike” Herschkopf (interpretato da Paul Rudd), e il suo paziente di lunga data Martin “Marty” Markowitz (interpretato da Will Ferrell). Con il passare del tempo, l’affascinante Ike si insinua sempre di più nella vita di Marty, trasferendosi persino nella sua casa negli Hamptons e persuadendo Marty a nominarlo presidente dell’azienda di famiglia.

La serie esplora come una dinamica medico-paziente, apparentemente normale, si trasformi in una relazione di sfruttamento piena di manipolazione, presa di potere e disfunzione all’ennesima potenza. La serie vede anche Kathryn Hahn nei panni di Phyllis, sorella minore di Marty, e Casey Wilson nei panni di Bonnie, moglie del dottor Herschkopf.

Run, tra le uscite in sala l’horror psicologico con Sarah Paulson

Diretto da Michael Showalter e Jesse Peretz e basato sulla sceneggiatura di Georgia Pritchett, vincitrice di Emmy, Golden Globe, BAFTA e WGA Award, The Shrink Next Door è un’idea di Civic Center Media in associazione con MRC Television. La serie è basata sull’episodio numero 1 del nuovo podcast 2019 prodotto da Wondery e Bloomberg Media.

Nessun Articolo da visualizzare