Torna Sabata in un’edizione da collezione

Sabata trilogy

Se da una parte c’era Sergio Corbucci con Django, dall’altra c’era Gianfranco Parolini con Sabata, altro eroe dell’epopea dello Spaghetti Western che rivive adesso in una speciale edizione da collezione che raccoglie i tre film della saga in formato Blu-ray.

LEGGI ANCHE: Django, le immagini dal set della serie western con Matthias Schoenaerts

A distribuirlo dal 18 ottobre è la Eureka Classics, distribuzione britannica specializzata in cofanetti Limited-Edition per appassionati collezionisti.

La Trilogia di Sabata sarà disponibile in 2000 copie numerate. 

Ehi amico… c’è Sabata. Hai chiuso! (1969)

Il primo film che vede protagonista il pistolero interpretato da Lee Van Cleef, che aveva già lavorato con Sergio Leone in Per qualche dollaro in più e Il buono, il brutto, il cattivo. Sabata arriva a Daugherty City, proprio mentre una banda di furfanti sta commettendo una rapina. Saputo il fatto, Sabata li insegue, li ammazza e si impadronisce del bottino da 100.000 dollari. Il colpo è stato in realtà organizzato da un gruppo di personaggi molto in vista della città, e il nostro eroe decide così di ricattarli.

Indio Black, sai che ti dico: Sei un gran figlio di… (1970)

Il testimone del cinturone di Sabata passa a Yul Brynner, già protagonista del classico di John Sturges I magnifici 7. In realtà il personaggio si chiama Sabata solo per il mercato internazionale, mentre nelle intenzioni di Parolini c’era quella di creare un personaggio nuovo, Indio Black per l’appunto, ma il primo film ebbe un tale successo all’estero che si decide di dare al personaggio di Brinner il nome che Lee Van Cleef aveva reso celebre.

sabata trilogy

La trama: una falange di rivoluzionari messicani, capitanati dal brutale Colonnello Skimmel, assolda Sabata per aiutarli a derubare un carico di oro austriaco che permetta loro di comprare armi e munizioni per la la loro causa. Ma Skimmel non è interessato alla rivoluzione, vuole tenere l’oro tutto per sé. Ma non ha fatto i conti con Sabata.

Ehi amico… c’è Sabata. Hai chiuso un’altra volta! (1971)

Torna Lee Van Cleef, in quello che è effettivamente il secondo film della serie. Joel McIntock sta dissanguando a colpi di tasse la cittadina di Hobsonville, in combutta con il banchiere locale, dove arriva Sabata al seguito del circo in cui si esibisce come infallibile pistolero. Quando un suo amico prestigiatore e raffinato falsario e la di lui compagna vengono trovati morti, Sabata decide di entrare in azione.

Contenuti speciali

Il cofanetto è comprende le riproduzioni dei poster originali dei tre film, commenti curati dai critici Kim Newman, C. Courtney Joyner, Henry Parke e Austin Fisher, i trailer dell’epoca, una galleria di immagini e un booklet con un saggio scritto dal critico Howard Hughes.

I cofanetto di Sabata sarà disponibile sul sito di Eureka Classics dal 18 ottobre, ma è già adesso possibile prenotarlo al seguente indirizzo:

https://eurekavideo.co.uk/movie/the-sabata-trilogy/

Intanto, ecco anche il trailer di The Sabata Trilogy

 

Nessun Articolo da visualizzare