Tornano le Spice Girls in un sequel dello Spice World del 1997

La popolare band punta a tornare al cinema per il 25esimo anniversario del film.

Spice Girls

A distanza di 24 anni dal loro Spice Girls – Il film (Spice World), la leggendaria band femminile sta lavorando alla realizzazione di un sequel del film diretto da Bob Spiers nel 1997. Ancora oggi, uno dei film di maggior incasso di tutti i tempi, per un gruppo musicale, capace di incassare più di 70 milioni di sterline. A capo del progetto, stando alle indiscrezioni di The Sun, la rossa Geri Horner, fu Geri Halliwell, fu Ginger Spice.

“Le ragazze hanno parlato di come celebrare l’anniversario del film e stanno attivamente valutando la possibilità di realizzare un sequel divertente. hanno contattato uno sceneggiatore, che sta valutando la possibilità di lavorare al progetto – ha dichiarato al giornale una fonte interna all’industria cinematografica. – “È ancora nelle fasi iniziali, ma stanno parlando con nomi noti del settore, il ché dimostra che stanno prendendo sul serio un ritorno sul grande schermo”.

Il tentativo di ingaggiare una firma famosa per lo script conferma l’intenzione di celebrare degnamente il 25° anniversario di quello Spice World, che in molti ancora rimpiangono. Soprattutto dopo lo sfortunato tentativo della Paramount, che nel 2019 tentò di realizzare un film sulla band senza purtroppo dar più notizie di sé.

Elton John, dopo Rocketman un documentario su Netflix

Nel 1997, il film raccolse un’ampia partecipazione, da Roger Moore e Hugh Laurie a Meat Loaf, Stephen Fry, Sir Elton John e molti altri. E per questo sequel non ci si aspetta di meno. Intanto, si registra la conferma della presenza di Melanie C, Emma Bunton e Mel B. Ciò su cui dovrà impegnarsi Geri saranno le resistenze di Victoria Beckham, molto impegnata sul proprio brand e la sua famiglia, che già in passato dichiarò “Mi ci è voluto molto coraggio per non andare di nuovo in tour con le Spice Girls”.

Nel 2019, infatti, le Spice Girls si erano riunite – senza ‘Posh Spice‘ Beckham, appunto – per un tour di 13 date nel Regno Unito e in Irlanda. Un successo epocale che potrebbe esser la premessa per un ritorno anche cinematografico.

Nessun Articolo da visualizzare