Turner e il casinaro, il trailer del reboot ci riporta al cult di Tom Hanks

Prossimamente su Disney+ la serie ispirata al film del 1989

Turner e il Casinaro
Turner e il Casinaro

Nel 1989 un giovanissimo Tom Hanks interpretava il bipede protagonista di Turner & Hooch, divenuto un piccolo cult anche da noi. – con il titolo di Turner e il casinaro – anche e soprattutto grazie alla presenza del grosso mastino al suo fianco. Il ‘casinaro’, appunto. A distanza di oltre trent’anni il tanto annunciato sequel finalmente si offre al suo pubblico, forse troppo nostalgico per apprezzare la trasformazione subita che dal 21 luglio vedremo nella serie su Disney+ e che viene anticipata dal trailer che segue:

Il tono resta quello del Buddy Movie, e della commedia family, forse troppo. Soprattutto considerata la trama essenzialmente poliziesca sulla quale puntava il film originale. E se allora il Detective Turner doveva riuscire a trovare un assassino con l’aiuto del suo amico a quattro zampe, stavolta la vicenda contempla – inevitabilmente – un altro Turner e un altro ‘Casinaro’.

La connessione è tutta nel trailer, costruito per legare le due generazioni, e il film alla serie. Principalmente per mostrare come il nuovo Turner incontri il suo Hooch, cercando di affrontare con leggerezza sul genere crime.

Disney+: presentati i titoli più caldi dell’estate che inizia

Josh Peck è Scott, il figlio del personaggio di Hanks, che dopo aver ereditato un grosso cane di nome Hooch dal suo defunto padre, si rende conto gradualmente di aver trovato un nuovo partner per la vita. E forse anche un utile compagno di lavoro.

Nel cast della serie troviamo Carra Patterson, Brandon Jay McLaren, Anthony Ruivivar, Lyndsy Fonseca, Jeremy Maguire, Becca Tobin e Vanessa Lengies, mentre Reginald VelJohnson riprende il ruolo del sindaco David Sutton. Quanto al mastino, sono cinque gli esemplari utilizzati per le riprese e dividere l’impegno richiesto alla vera star dello show.

Nessun Articolo da visualizzare