Giffoni 2016: Sam Claflin racconta il suo amore per la vita e per le serie tv

Continua il
Giffoni Experience 2016 che oggi, giovedì 21 luglio, ha ospitato
Sam Claflin, il celebre attore protagonista dell’atteso film
“Io prima di te” e della saga di
Hunger Games dove ha interpretato il valoroso Finnick Odair. Durante il meet con i fan tenutosi all’interno della Sala Sordi, l’attore ha parlato a lungo dell’amore, tema che ritroviamo anche in
Io prima di te, in uscita giovedì 1° settembre, dove vediamo Claflin nei panni di Will Traynor a fianco di
Emilia Clarke.
 
“Credo che le persone non debbano cercare l’amore”, ha sostenuto l’attore davanti ai suoi fan. “
Abbiamo l’amore della nostra famiglia, dei nostri amici, delle persone che ci sono vicine, credo che dovremmo aspettare che l’amore arrivi.” Sam Claflin ha anche parlato del suo passato e del
turning point che ha avuto la sua vita quando per un brutto infortunio fu costretto ad abbandonare la carriera calcistica.
“Se avessi giocato io con l’Inghilterra avremmo vinto gli Europei…”, ha scherzato l’attore.
“Comunque non ho rimpianti. Nella vita bisogna guardare avanti. Quando giocavo a pallone mia madre mi diceva che ero un calciatore-attore: piangevo quando subivamo un gol, mi comportavo sempre come se ci fossero le telecamere a riprendermi anche se non c’erano, quando cadevo per terra o segnavo iniziavo ad interpretare un personaggio. Evidentemente dentro di me c’era già la grande passione della recitazione.”

Tra le passioni di
Sam Claflin però non ci sono solo il calcio e la recitazione, ma anche
le serie televisive. Lo abbiamo incontrato in una riservata conferenza stampa dove ci ha parlato dell’importanza delle serie tv e della loro capacità di esplorare più a fondo i protagonisti:
“Le serie televisive sono qualcosa di importante oggi anche perché ritengo che imparare a conoscere bene un personaggio è qualcosa che potrebbe succedere vedendo vari episodi e non semplicemente in due ore di un film. Che si tratti di teatro, cinema o serie tv, la cosa fondamentale è che i personaggi siano credibili e che quindi i personaggi abbiano uno spessore. Credo che questa sia la cosa principale al di là del genere.”
Claflin ci ha anche svelato che gli piacerebbe molto interpretare un personaggio in una serie televisiva, in particolare in una delle sue preferite come
Blood Line,
House of Cards e naturalmente 
Game of Thrones, dove la sua co-protagonista
Emilia Clarke interpreta l’amatissima Daenerys Targaryen. Un attore giovane, umile e di grande talento che dopo
Io prima di te rivedremo anche in
Friday,
We Happy Few e
My Cousin Rachel.
Potrebbe interessarvi anche: 

Nessun Articolo da visualizzare