“TOY STORY 4”: NON UN SEQUEL MA UNA COMMEDIA ROMANTICA

Lo scorso novembre il Presidente della Disney, Bob Iger, aveva spiazzato tutti rivelando, nel corso di una conferenza stampa, l’intenzione di realizzare un quarto capitolo basato sulle avventure di Woody, Buzz e Jessie, la cui uscita è prevista per il 16 giugno 2017, dopo il successo di Toy Story 3 che avrebbe invece dovuto sancire la conclusione della fortunata saga dedicata ai giocattoli più famosi del grande schermo.

A dare ulteriori dettagli su questo quarto episodio è intervenuto il presidente della Pixar Animation Studios, Jim Morris, il quale, nel corso di un’intervista con Disnay Latino, ha rivelato che Toy Story 4sarà slegato nella trama dai tre capitoli precedenti e vedrà al centro della storia non più il rapporto tra bambini e giocattoli ma una storia d’amore.

«Il terzo film terminava in una maniera splendida e completava la trilogia. Penso che questo episodio non farà parte di quella trilogia. È una storia separata, e non so se poi proseguirà. Non iniziamo mai un progetto pensando a come potrebbe continuare la storia in futuri episodi. […] Sul piano temporale lo sarà, ma sarà una storia d’amore, una commedia romantica. Non sarà più incentrata sul rapporto tra umani e giocattoli. E sono convinto che sarà uno splendido film », ha dichiarato Morris, senza specificare quale dei personaggi sarà al centro della love story.

Se ancora molto deve essere svelato di questo nuovo progetto filmico targato Disney/Pixar, tra le poche certezze che accompagnano l’uscita di Toy Story 4 troviamo la storica regia di John Lasseter accompagnato da Rachida Jones e Will McCormack alla sceneggiatura.

Manuela Santacatterina

Nessun Articolo da visualizzare