BOX OFFICE: “BELLI DI PAPÀ” VOLA AL PRIMO POSTO

Belli di papà e The last witch hunter si scambiano le prime posizioni in testa al Box Office rispetto alla giornata d’esordio. La commedia di Guido Chiesa conquista il vertice degli incassi, totalizzando fra giovedì e domenica 1,4 milioni di euro con 479 copie. L’horror americano ne incassa 1,3, ma, con 301 copie in programmazione, fa segnare la migliore media schermo del week end. Regge bene il confronto con le novità di questa settimana Io che amo solo te, che fra giovedì e domenica, incassa 900 mila euro, ottenendo un risultato di poco inferiore a quello d’esordio di sette giorni fa e portando il proprio totale e 2,5 milioni di euro, cifra che rappresenta il secondo miglior incasso italiano della stagione dopo i 4,2 milioni di Suburra, ormai in fase calante. A proposito di buone teniture, da segnalare l’esito di Hotel Transylvania 2, che, alla quarta settimana di programmazione, nel week end si piazza ancora al quarto posto con 740 mila euro per un totale che sfiora ormai i 9 milioni. Per ciò che riguarda le altre novità, da segnalare la scalata in classifica di Ghosthunters-Gli acchiappafantasmi solo al 15° nella giornata d’esordio e salito fino in ottava posizione nel calcolo complessivo del week end. Ennesima dimostrazione che i film per famiglie funzionano alla grande nei festivi e prefestivi, mentre soffrono fortemente nei feriali. Tutto ciò conferma la necessità di favorire al massimo la multiprogrammazione non solo all’interno della stessa giornata, cosa che da noi accade ancora in maniera insufficiente.

Franco Montini

Nessun Articolo da visualizzare