Box office di Natale: è declino per i cinepanettoni

In crescita la saga stellare, in declino i cinepanettoni. E’ quanto emerso dal Natale sotto il grande schermo. Il nuovo capitolo di Star Wars – Gli ultimi Jedi ha già incassato oltre 9 milioni di euro. Lo scorso Rouge One: A Star Wars Story, nello stesso lasso di tempo, undici giorni, era arrivato a 5,5 milioni. Al contrario le nostre commedie natalizie stanno continuando a perdere consensi. Sebbene nella giornata di natale con un colpo di coda legato alla tradizione Poveri ma ricchissimi sia risultato il film più visto, complessivamente è ancora indietro rispetto al precedente capitolo originale.

Il nuovo cinepanettone di Fausto Brizzi, infatti, in undici giorni si è fermato 1,9 milioni di euro, mentre lo scorso anno Poveri ma ricchi con gli stessi giorni di programmazione aveva superato 2,6 milioni. Ancora più negativi gli esiti di Natale da chef ancora sotto il milione di incasso alla data di domenica 24 e disastroso l’esito di Super vacanze di natale sotto i 400 mila euro, sempre con riferimento a domenica 24. Stanno marciando con miglior passo le novità approdate in sala il giorno 21 dicembre: Il toro Ferdinando è già oltre il milione di euro; Wonder ne ha incassati 797 mila. Ma la vera sorpresa del natale è la lunga tenitura di Assassinio sull’Orient Express, che, approdato in sala il 30 novembre, nel fine settimana 21-24 dicembre ha fatto ancora segnare il terzo miglior risultato con 732 mila euro e il secondo posto assoluto per media copia dopo Star Wars, mentre l’incasso totale che ha superato la soglia dei 11 milioni di euro.

Nessun Articolo da visualizzare