Box office Usa: il Natale è di “Star Wars – Gli ultimi Jedi”

A vincere il lungo e ricchissimo weekend natalizio è stato, neanche a dirlo, Star Wars: Gli Ultimi Jedi con 99 milioni di $ per un totale di 395 casalinghi. Lo sci-fi di Rian Johnson ha vinto il Christmas Day con ben 27.4 milioni di $ (solo il Risveglio della Forza ha fatto meglio con quasi 50 milioni nel 2015) e in tutto il mondo è già a quota 791 milioni di $.

Grande esordio in seconda posizione per Jumanjii-Benvenuti nella giungla con 55.4 milioni in 4 giorni (72 totali). Il sequel-remake di Jumanjii del ’95 ha tenuto testa ad un colosso come Star Wars incassando 19 milioni di $ il giorno di Natale. Costato 90 milioni di $, il film con Dwayne Johnson è a 121 milioni worldwide e dovrebbe tenere molto bene anche nelle prossime settimane.

Ultimo gradino del podio per Pitch Perfect 3 con 26.4 milioni di $ (36 globali). Questo terzo capitolo ha avuto una partenza al di sotto delle aspettative (Pitch Perfect 2 aveva debuttato con 69 milioni di $), ma l’ultimo weekend dell’anno potrebbe risollevare le sorti della commedia musicale con Anna Kendrick e Rebel Wilson.

Non buono nemmeno il debutto di The Greatest Showman. Il musical da quasi 90 milioni di $ con Hugh Jackman non va al di là del quarto posto con 19 milioni (23 totali). La Fox spera ora di recuperare terreno grazie ai mercati internazionali.

Al centro della top-ten spazio per i film d’animazione Ferdinand e Coco (rispettivamente quinto e sesto). Il primo ha incassato 10 milioni (29 casalinghi e 60 internazionali), mentre il secondo ha portato a casa 8.1 milioni di $ (164 totali e 491 worldwide).

Natale decisamente amaro per la Paramount e il suo Downsizing-Vivere alla grande (settimo con soli 7.6 milioni di $). La coraggiosa scelta di lanciare nel periodo natalizio un film alternativo, ma dal grande cast, come quello di Alexander Payne non ha pagato.

Prezioso ottavo posto per L’ora più buia (distribuito in meno di 1000 sale) con 5.5 milioni (8 totali). Esordio-flop in nona posizione per la comedy Father Figures con 5.4 milioni (ne è costati 25). Chiude la classifica La Forma dell’acqua-The Shape of Water. L’ultima fatica di Guillermo del Toro (Leone d’oro alla 74ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia) incassa 4.4 milioni (8.9 totali).

Nessun Articolo da visualizzare