MA QUANDO TORNA HARRY POTTER?

Sono passati cinque anni da quando Daniel Radcliffe ha deposto l’uniforme di Hogwarts e la bacchetta magica nell’armadio, ma Harry Potter è ancora vivo. L’ottava storia dedicata al maghetto, Harry Potter and the Cursed Child, è la pièce che ha da poco debuttato a teatro, mentre Animali Fantastici e Dove Trovarli (18 novembre 2016), lo spinoff del franchise, porterà la celebre storia di nuovo al cinema ma con un nuovo volto, Eddie Redmayne. Era in cerca della realtà e di nuovi ruoli, Daniel Radcliffe, quando ha abbandonato il magico mondo di Harry ma ora non esclude di poterci ritornare un giorno. «Dipenderà dal copione», ha confidato l’attore a Radio Times, «ci dovrebbero essere in quel caso circostanze eccezionali. Ma poi penso anche al fatto che Harrison Ford ha detto esattamente queste parole riguardo al suo possibile ritorno nei panni di Han Solo e guardate cos’è successo! Quindi al momento dico di “no”, ma lascerò comunque una porta aperta per il futuro».

Probabilmente Daniel Radcliffe è curioso di rivedersi mago ma in una versione più matura, a distanza di anni dall’ultimo Harry Potter e i doni della morte. Nel frattempo ha sperimentato altri ruoli, mai immaginati prima. Un anno dopo l’ultimo Harry, Radcliffe è diventato un giovane avvocato vedovo nell’horror The Woman in Black (2012) di James Watkins, poco dopo, in Giovani ribelli (2013) di John Krokidas, si è calato nella parte di Allen Ginsberg, il grande poeta della beat generation coinvolto nell’omicidio di David Kammerer. Per Alexandre Aja è diventato Ignatius Perrish, il sospettato principale dello stupro e dell’omicidio della sua ragazza in Horns (2013), ma per Michael Dowse invece è un adolescente innamorato della sua amica nella commedia What if (2013). È Now You See Me 2 (uscito lo scorso 8 giugno) di Jon M. Chu, tuttavia, a offrirgli il ruolo che cercava. «Finalmente ho avuto un ruolo da cattivo», ha detto all’Ansa l’attore che si diverte nei panni dell’anti-mago in opposizione ai quattro cavalieri del crimine. Più di tutti però, sorprende Imperium di Daniel Ragussis che arriverà il 19 agosto nelle sale americane. Daniel Radcliffe è un giovane e idealista agente dell’FBI che si infiltra sotto copertura in un gruppo di radicali terroristi neo-nazisti. Eppure, in fondo, non ci siamo ancora abituati all’idea che il mago di Hogwarts è cresciuto.