SEAN PENN E ELLE FANNING, QUELLA VOLTA INSIEME SULL’ALTALENA

Sul red carpet non si sono incrociati: Sean Penn era a Cannes per il suo (fischiatissimo) The Last Face, Elle Fanning per il controverso The Neon Demon di Nicolas Winding Refn. Sarebbe stato bello però che per un momento Sean suggellasse proprio nel festival più celebre del mondo il successo di Elle dopo averla tenuta a battesimo sullo schermo: l’attrice infatti è comparsa per la prima volta al cinema all’età di due anni proprio tra le braccia di Penn in Mi chiamo Sam di Jessie Nelson.

Era il 2001: il film raccontava del rapporto tenero e, per certi versi a ruoli invertiti, di un padre single affetto da ritardo mentale che cresce da solo la figlioletta Lucy. La piccola protagonista era interpretata da Dakota Fanning, sorella maggiore di Elle, che però dava il volto in una manciata di scene a Lucy all’età di due anni. Quel debutto sotto l’egida di Penn ha portato fortuna a entrambe: tutte e due le sorelle hanno continuato sulla strada di Hollywood, ognuna col suo percorso tra film di cassetta e d’autore. Adesso Sean e Elle si sono sfiorati sul red carpet più prestigioso e, vista l’accoglienza dei rispettivi film, non sembrano destinati ad incontrarsi sul palco per il palmarés. Chissà però se, lontano dai riflettori, hanno ricordato per un attimo quei momenti, sull’altalena insieme.

Nessun Articolo da visualizzare