24, Fox al lavoro per riprendere la iconica serie con Jack Bauer

Sarebbero in corso "attive discussioni creative" alla Fox Entertainment.

Kiefer Sutherland

Più volte resuscitata, una delle serie storiche della tv del nuovo millennio potrebbe tornare a nuova vita. Si tratta della 24 di Joel Surnow e Robert Cochran, che dal 2001 al 2010 fece del Jack Bauer interpretato da Kiefer Sutherland una vera e propria icona televisiva. E che ha ottime possibilità di continuare a emozionare i tanti fan, anche se in una nuova forma.

Dark City, Alex Proyas a lavoro su una serie TV dal film con Kiefer Sutherland

Questa la sostanza delle dichiarazioni del presidente della Fox Entertainment Michael Thorn, che alla rivista Deadline ha ammesso l’esistenza di “attive discussioni creative” in corso, per valutare la possibilità di sfruttare il “potenziale” dello show.

“C’è ancora una possibilità, ci sono ancora alcune discussioni con i produttori su una versione che dobbiamo ancora ascoltare. Ci sono discussioni creative attive in corso”, sono state le sue parole. Sulla stessa lunghezza d’onda di quelle del produttore esecutivo della serie, Howard Gordon, che recentemente ammise di essere costantemente concentrato sulla possibilità di una ripartenza, anche perché innamorato del personaggio, anche se – precisò – “non è ufficiale, in un certo senso, fino a che non crederò che tutti i pezzi vadano al loro posto”.

Da 24 allo spin-off 24: Legacy, la presentazione della serie

Una politica generale della rete, sempre pronta a studiare nuove interpretazioni dei propri classici, per stessa ammissione di Thorn. E che dopo i vari 24: Underground, 24: Live Another Day, lo spin-off 24: Legacy e le meno note 24: Conspiracy e The Rookie, l’anno scorso sembrava aver messo in produzione un nuovo capitolo del franchise, tra il legal thriller e il prequel sulle origini dell’agente del CTU. Vedremo se questa volta avremo maggior fortuna.

Nessun Articolo da visualizzare