Denis Villeneuve: “I film Marvel? Troppi copia e incolla di altri film”

Il regista di "Dune" espone il suo punto di vista nell'acceso dibattito sui cinecomic

Denis Villeneuve si aggiunge al dibattito che da anni scalda le opinioni di registi e professionisti di Hollywood circa il valore dei cinecomic Marvel, considerati da molti solo “intrattenimento” e non “vero cinema”. Il regista canadese, attualmente nelle sale con Dune, in una recente intervista con El Mundo ha affermato che tanti film Marvel non sono altro che un mero “copia e incolla” di altri film.

Dune 2, Villeneuve è già pronto a girare il sequel del kolossal di Venezia

Ci sono troppi film Marvel che non sono altro che un copia e incolla di altri altri film. Forse questo tipo di film ci ha trasformato in degli zombie“.” – ha dichiarato Villeneuve, per poi elaborare meglio il suo pensiero in un’altra intervista con Premiere.

“Il problema oggi… beh, se parliamo della Marvel, il fatto è che tutti questi film sono realizzati con lo stesso stampo. Alcuni registi possono aggiungere un po’ di colore, ma alla fine vengono sempre tutti prodotti nella stessa fabbrica. Questo non toglie nulla ai film, ma è come se fossero già formattati”.

Nel corso dell’intervista con El Mundo, Villeneuve ha anche rimarcato l’invito a vedere i suoi film al cinema, su schermi più grandi possibili, schierandosi quindi contro il modello di uscita recentemente adottato dalla Warner Bros. Concetto che aveva già espresso chiaramente alla presentazione di Dune alla recente Mostra del cinema di Venezia, affermando che “il grande schermo fa parte del linguaggio”.

Nessun Articolo da visualizzare