Dune 2, Villeneuve è già pronto a girare il sequel del kolossal di Venezia

La conferma durante la presentazione dell'adattamento del cult.

Appena presentato alla 78. Mostra Internazionale di Cinema di Venezia, il suo ultimo Dune si è decisamente confermato uno dei titoli principali del festival, ma Denis Villeneuve sta già pensando al sequel, come ha confermato durante la presentazione del nuovo adattamento del cult di fantascienza di Frank Herbert.

Dune 2, Zendaya protagonista dell’annunciato sequel

“Quando fai un film in due parti e fai la prima, devi sapere cosa farai nella seconda – ha detto il regista di Blade Runner 2049. – Quindi posso dire che sarò pronto a partire abbastanza rapidamente”. “Se dovesse esserci l’entusiasmo necessario e il film avrà il via libera, potrei iniziare le riprese nel 2022. Sicuramente il 2022 – ha ribadito. – E mi piacerebbe, perché sono pronto, e vorrei portarlo sullo schermo il prima possibile”.

Una conferma attesa, e facilmente prevedibile, viste le dimensioni del progetto e i dettagli sulla trama e sul casting che avevamo già riportato. D’altronde con tante figure e responsabili da impegnare, una macchina del genere deve essere attivata nei tempi giusti…

Dune, Denis Villeneuve: “La sfida più grande? I capelli di Timothée!”

Come dice ancora Villeneuve, “devi realizzare set, costumi, stiamo parlando di mesi”. Molti, almeno quelli che ci dividono dall’inevitabile Dune 2, che potrebbe affrontare le altre vicende raccontate negli altri cinque libri del Ciclo di Dune e mai affrontate nel precedente film di David Lynch. Molti meno quelli che mancano alla presentazione del film con Timothée Chalamet, Rebecca Ferguson, Oscar Isaac, Josh Brolin, Zendaya, Charlotte Rampling, Jason Momoa e Javier Bardem al Toronto International Film Festival l’11 settembre, e poi nelle sale e su HBO Max il 22 ottobre.

Nessun Articolo da visualizzare