Love Child, Colin Farrell e Rachel Weisz ancora insieme dopo The Lobster

Dopo Wiener-Dog, Todd Solondz si concentra su un originale Edipo.

Colin Farrell e Rachel Weisz, The Lobster
Colin Farrell e Rachel Weisz, The Lobster

Risale ormai al 2015 il The Lobster che rivelò al grande pubblico l’interessante cinematografia del greco Yorgos Lanthimos, e nel quale recitavano insieme Colin Farrell e Rachel Weisz. Una coppia di protagonisti che oggi ritroviamo insieme nel Love Child di Todd Solondz, regista e sceneggiatore di Welcome to the Dollhouse e Happiness.

Presentata come una dark comedy, il film è descritto come “una versione oscura ed esilarante della classica storia di Edipo“. Al centro della vicenda un bambino precoce che pianifica di sbarazzarsi del suo brutale papà in modo da poter avere sua madre tutta per sé. Anche se – conclude la sinossi preliminare – “Le cose vanno male quando appare un affascinante sconosciuto”.

Dai pub di Dublino a The Lobster: le vite di Colin Farrell

“Questo è il mio primo film con una trama e il mio primo film ambientato in Texas, – sono state le poche parole con cui Solondz ha introdotto la sua ultima fatica. – È divertente e sexy, ed è modellato sui film di Hollywood che mi hanno fatto desiderare di diventare un regista”. E ancora, sui due interpreti: “Ho sempre amato il lavoro di Rachel e Colin“.

Black Widow: ecco un nuovo spot e una adrenalica clip

Per entrambi, i prossimi progetti parlano di film tratti da fumetti, con lei impegnata nel MCU in Black Widow e Farrell nel The Batman che uscirà nelle sale il 4 marzo 2022. Anche se l’attore irlandese è atteso al Festival di Cannes con l’After Yang incluso tra le anteprime mondiali della sezione Un Certain Regard. Quanto a Solondz, invece, l’attesa risale al Wiener-Dog del 2016 con Ellen Burstyn, Kieran Culkin, Julie Delpy, Danny DeVito, Greta Gerwig, Tracy Letts e Zosia Mamet, visto al Sundance.

Nessun Articolo da visualizzare