“IL GIORNO PIÙ BELLO”: ARRIVA IL PRIMO FILM SU UN MATRIMONIO GAY IN ITALIA

Dopo sei settimane si sono concluse le riprese de Il giorno più bello – produzione Altre Storie, Clemart, con Rai Cinema e con il supporto di Apulia Film Commission – progetto che nasce dalla volontà di sostenere un cinema giovane e di qualità. Il film è, infatti, l’opera prima del regista pugliese doc Vito Palmieri, autore che ha già ricevuto importanti riconoscimenti in tutto il mondo per i suoi cortometraggi e che con  Il giorno più bello, una commedia intrisa di poesia, ci racconta la storia di un matrimonio forse impossibile.

In un momento storico in cui stiamo assistendo a grandi cambiamenti sociali e culturali, il film si propone di raccontare con freschezza e ironia una vicenda di amore e rapporti familiari che si snoda con toni vivaci sullo sfondo delle bellezze della Puglia per chiudersi sul finale nella colorata Barcellona. Una rocambolesca storia di amore e nozze tra due giovani uomini. Il primo film che, dopo l’approvazione della legge sulle unioni civili, mette in scena un vero matrimonio gay tutto italiano. Protagonisti dell’opera di Palmieri Alessio Vassallo, conosciuto dal pubblico per Il giovane Montalbano e Michele Venitucci, già diretto sul grande schermo da registi come Pappi Corsicato e Sergio Rubini. Altra presenza fondamentale della frizzante opera è Giulia Steigerwalt, che ha lavorato come attrice protagonista sotto la guida di Gabriele Muccino. Scritto da Maddalena Ravagli, Leonardo Fasoli ed Enrico Maria Lamanna, con la collaborazione di Michele Santeramo, Il giorno più bello è in fase di montaggio e sarà presto sul grande schermo.

Non perdetevi la nostra gallery con un primo assaggio di quello che potrete vedere presto in sala!

Nessun Articolo da visualizzare