Oscar 2021: record negativo per Glenn Close, all’ennesima delusione

L'attrice di Elegia americana si consola ballando, e twitter impazzisce!

Oscar 2021: Glenn Close
Oscar 2021: Glenn Close

E’ dal 1983 che ci prova, invano. All’ottava nomination, nemmeno questa volta Glenn Close è riuscita a stringere l’agognata statuetta. Il Premio Oscar per la miglior attrice non protagonista di questi 93° Academy Awards è andato a Yoon Yeo-jeong, per Minari, la favorita. L’ennesima delusione per la settantaquattrenne attrice statunitense, costretta a riprovarci.

Oscar 2021, tutti i vincitori. Nomadland miglior film

Come spesso accade agli sfavoriti, buona parte del pubblico era dalla sua parte. Come aveva dimostrato anche il sondaggio realizzato da Ciak nei giorni precedenti alla cerimonia, dove la Close aveva trionfato, staccando proprio la vincitrice di ieri sera. Il 37,14 % dei nostri lettori aveva scelto lei, sovvertendo il pronostico e regalando una speranza ai suoi fan.

Oscar 2021: scegliete i vostri vincitori

Nonostante l’ennesima grande interpretazione e i tanti elogi ricevuti per il ruolo della nonna di Amy Adams in Elegia americana, Glenn Close ha evidentemente pagato le critiche al film. Un tasto dolente dal quale aveva scelto di non farsi condizionare, spiegando: “Ho deciso molto tempo fa di non leggere le recensioni, per la mia salute mentale! Come attore, sei incredibilmente sensibile, perché hai messo il tuo cuore e la tua anima in qualcosa…”.

Guida agli Oscar 2021 in streaming: come vedere i film candidati

Ma la Close è in ottima compagnia della speciale classifica di attori plurinominati e mai premiati con l’Oscar. Con questa sconfitta, infatti, raggiunge Peter O’Toole al primo posto, superando Richard Burton (fermo a sette candidature) e staccando Deborah Kerr e la stessa compagna d’avventura Adams.

Di seguito tutte le nomination di Glenn Close:

1983 – miglior attrice non protagonista per Il mondo secondo Garp
1984 – miglior attrice non protagonista per Il grande freddo
1985 – miglior attrice non protagonista per Il migliore
1988 – miglior attrice protagonista per Attrazione fatale
1989 – miglior attrice protagonista per Le relazioni pericolose
2012 – miglior attrice protagonista per Albert Nobbs
2019 – miglior attrice protagonista per The Wife – Vivere nell’ombra
2021 – miglior attrice non protagonista per Elegia americana

Oscar 2021, la diretta dei 93° Academy Award

La delusione, però, non ha impedito all’attrice di godersi la serata. Che l’ha vista stracciare Daniel Kaluuya e Andra Day in un divertente gioco a tema musicale. Dopo aver fatto sfoggio delle sue conoscenze, indovinando la canzone Da Butt di Marcus Miller (dalla colonna sonora di School Daze di Spike Lee), la Close si è infatti lanciata in un passo di danza che la sta facendo diventare virale su twitter.

 

 

 

Nessun Articolo da visualizzare