Timothée Chalamet, le reazioni online al suo Willy Wonka

L'ironia della rete dopo la prima foto del prequel musicale di Paul King.

Ne vedremo delle belle nei prossimi mesi, quelli che anticipano l’uscita del Wonka di Paul King interpretato da Timothée Chalamet. Dopo la pubblicazione della prima foto del film che vedremo nel 2023, la rete ha infatti reagito… da par suo. Grande entusiasmo, ovviamente, per un film tanto atteso, ma anche qualche ironia.

Willy Wonka e la Fabbrica di Cioccolato: che fine ha fatto il piccolo Charlie

In primis per il look forse troppo studiato e per un protagonista che secondo molti non raggiunge il carisma e l’adeguatezza al ruolo che prima di lui hanno ricoperto Gene Wilder e Johnny Depp.

Johnny Depp alla Festa di Roma, ospite di Alice nella Città

Dopo Un giorno di pioggia a New York, Il re, The French Dispatch e Dune, è innegabile che Timothée Chalamet sia un volto di moda, perfetto per un prequel musicale come quello che ci racconterà la Origin Story di Willy Wonka, ben prima della Fabbrica di Cioccolato.

Netflix acquisisce la Roald Dahl Story Company

In attesa di saperne di più, magari anche sulla parte musicale curata da Neil Hannon, frontman dei The Divine Comedy, godiamoci i post più caustici trovati online, tra quanti hanno messo in evidenza la ‘sexyfication‘ del personaggio, la sua ‘bimbification‘ o sono solo rimasti stuzzicati dal sex appeal del nuovo interprete…

Nessun Articolo da visualizzare